Ultimo aggiornamento: 25-07-2017 - 08:05
Martedì 25 Luglio 2017

Amico Museo

Visite guidate, aperture in notturna ed eventi speciali

Pisa - dal 18/05/2017 al 04/06/2017

Dal 20 maggio al 4 giugno torna Amico Museo, l'iniziativa promossa dalla Regione Toscana per incentivare le visite di primavera nei musei, protagonisti con visite guidate, esposizioni straordinarie, animazioni e laboratori per bambini e adulti. Obiettivo dell'iniziativa è favorire l'accesso ai luoghi di cultura, restituire alla comunità il patrimonio museale coinvolgendo i visitatori con proposte curiose, con un'attenzione particolare verso il pubblico diversamente abile. Il tema per il 2017 è "Musei e storie controverse", proposto dall'ICOM (International Council of Museum Italia) per la giornata internazionale dei musei in programma come ogni anno il 18 maggio. Le strutture museali rappresentano un importante strumento di scambio fra culture diverse, arricchimento culturale e sviluppo della comprensione reciproca, della cooperazione e della pace fra i popoli.

Per l'edizione 2017 Pisa aderisce ad Amico Museo con una serie di eventi in programma ad uso di grandi e piccini. Si parte il 20 maggio con la Notte dei Musei, un'iniziativa speciale che si svolgerà contemporaneamente in tutta Europa. Come ogni anno l'ingresso è gratuito e i musei resteranno aperti fino alle 23.  Ecco l'elenco dei musei pisani che aderiscono all'iniziativa del 20 maggio, proseguendo poi le attività nell'ambito di Amico Museo fino al 4 giugno 

Calci
Museo di storia naturale Certosa di Pisa. Via Roma 79. Info: 0502212966,  educazione.sma@unipi.it, http://www.msn.unipi.it/. Domenica 28 maggio ritrovo alle 9.45 con partenza da Caprona in via delle Cave presso l'area gioco bambini. Prenotazioni a: educazione.sma@unipi.it. I Musei raccontano Pisa. Visite guidate ai Musei dell'Università di Pisa. Percorso "Pisa e dintorni tra natura e cultura". Lungo queste tappe si articolano le visite ai musei dell'Ateneo. I percorsi propongono alcune tappe degli itinerari del sito: www.arnoraccontapisa.it. Durata: 3 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Non accessibile ai disabili

Casciana Terme Lari
Castello dei Vicari e Museo civico F. Baldinucci. Piazza del Castello 1. Info: 3343963782,
info@castellodilari.it, http://www.castellodilari.it. Sabato 20 maggio dalle 21 alle 23 apertura notturna straordinaria. In occasione della Notte dei musei 2017 visita del Castello in notturna. Durata: 1 ora. Ingresso: Completamente gratuito. Non accessibile ai disabili

Fauglia
Museo Giorgio Kienerk. Palazzo Comunale. Via Chiostra I 13. Info: 0586760790,
segreteria@microstoria.it, http://www.comune.fauglia.pi.it/page.php?id=81. Sabato 20 maggio dalle 21 alle 23 "La notte dei musei". Apertura straordinaria del museo. Durata: 1 ora. Ingresso: Completamente gratuito. Accessibile ai disabili. Domenica 4 giugno: alla scoperta dei luoghi di Kienerk, la casa e la campagna intorno. Visita guidata al museo alle ore 15 e a seguire apertura straordinaria della Villa Kienerk. Spostamento alla Villa con mezzi propri alle ore 16.30. Durata: 2 ore 30 minuti. Ingresso: Completamente gratuito. Parzialmente accessibile ai disabili. Il museo Kienerk è interamente accessibile ai disabili. La Villa Kienerk è raggiungibile attraversando un breve tratto di strada a fondo naturale e si sviluppa su più piani di cui solo il piano terreno risulta visitabile ai disabili.

Montopoli in Val d'Arno
Museo civico di Palazzo Guicciardini. Via Guicciardini 55. Info: 0571449844,
b.zampoli@comune.montopoli.pi.it, http://www.comune.montopoli.pi.it. Sabato 20 maggio - Una storia dimenticata? Alla riscoperta della famiglia e delle dimore dei Gucciardini a Montopoli. La visita animata inizierà alle 16.30 presso il museo, a seguire una breve passeggiata porterà alla visita delle dimora e del giardino dei Guicciardini  Dal Medioevo fino ai giorni nostri, la famiglia Guicciardini ha costituito uno dei cardini della storia fiorentina e del Valdarno. Tuttavia il suo ruolo, i suoi possedimenti e le sue dimore al di fuori della capitale toscana sono poco ricordati e, in taluni periodi storici, sono stati “trascurati”. L’iniziativa è volta alla riscoperta della storia di questa famiglia nel Valdarno attraverso una visita animata al Museo Civico “Palazzo Guicciardini” e alla dimora Guicciardini di Montopoli. Durata: 1 ora 30 minuti. Ingresso: Completamente gratuito. Parzialmente accessibile ai disabili. Alcuni luoghi da visitare nella dimora Guicciardini non sono accessibili ai disabili motori

Peccioli
Museo archeologico di Peccioli. Piazza del Carmine 33. Info: 0587672158, info@fondarte.peccioli.net, http://www.fondarte.peccioli.net/archeologico.php. Sabato 20 maggio 10-13, 15-19 e 21-23. In occasione della Notte dei Musei, il Museo Archeologico di Peccioli sarà aperto anche in orario serale. Durata: 1 ora. Ingresso: Completamente gratuito. Accessibile ai disabili

Pisa
Collezioni Egittologiche dell'Università degli studi di Pisa. Via San Frediano 12. Info: 0502213626,
francesca.corradi@unipi.it, http://www.sma.unipi.it/it/collezioni-egittologiche.html. Sabato 20 maggio dalle 21 alle 23 con partenze circa ogni 25-30 minuti. Una Notte alle Collezioni Egittologiche. In occasione della "Notte dei Musei" le Collezioni Egittologiche dell'Università di Pisa saranno aperte con visite guidate per scoprire una delle più ricche collezioni di antichità egiziane della Toscana. Durata: 30 minuti. Ingresso: Completamente gratuito. Non accessibile ai disabili

Gipsoteca di arte antica. Chiesa di San Paolo all'Orto. Piazza San Paolo all'Orto 20. Info: 0502211278; gipsotecapisa@unipi.it; http://www.gipsoteca.sma.unipi.it/. Venerdì 19 maggio ore 17.30 - Democrazia - Indipendenza - Libertà: conoscere il passato per capire il (nostro) presente. L'evento prevede i seguenti interventi: "Due statue raccontano... La storia di Armodio e Aristogitone, divenuti eroi come uccisori del tiranno", Chiara Tarantino; "Alle origini della democrazia e della tirannide: la Grecia antica", Margherita Facella; "Un connubio inaspettato? Prima introduzione al complesso rapporto tra ebrei e Fascismo", Mafalda Toniazzi; "Democrazia, indipendenza, libertà: il nostro presente rileggendo la guerra in Ex-Yugoslavia", Stefano Landucci. Durata: 1 ora 30 minuti. Ingresso: Completamente gratuito. Parzialmente accessibile ai disabili: solo piano terra. Sabato 20 maggio una Notte in Gipsoteca. Le visite partiranno ogni 30 minuti: 21, 21.30, 22, 22.30, 23 e 23.30. Visite guidate alla scoperta della Gipsoteca di arte antica. Durata: 2 ore. Ingresso: Compreso nel costo del biglietto (1 euro). Parzialmente accessibile ai disabili: solo piano terra. Domenica 28 maggio, I Musei raccontano Pisa. Info: 0502216064, educazione.sma@unipi.it. Ritrovo alle 10 con partenza davanti all'ingresso del Giardino Scotto, gradita la prenotazione. Visite guidate ai Musei dell'Università di Pisa. I percorsi propongono alcune tappe degli itinerari del sito: www.arnoraccontapisa.it . Lungo queste tappe si articolano le visite ai musei dell'Ateneo. Durata: 3 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Non accessibile ai disabili

Museo anatomico veterinario di Pisa. Dipartimento di Scienze Veterinarie. Viale delle Piagge 2. Info: 0502213626, educazione.sma@unipi.it, http://www.sma.unipi.it/it/museo-anatomicoveterinario.html. Sabato 27 maggio ore 16: "Il gatto domestico e il leone: quali similitudini?" Lo scheletro di gatto domestico e quello di leone, reperti del Museo Anatomico Veterinario, sono messi a confronto per dimostrare similitudini e differenze. Il laboratorio analizza il rapporto tra specie diverse di felini, traendone conclusioni di tipo comportamentale. Il contatto diretto condurrà i visitatori ad analizzare la naturale e imprescindibile selvaticità di entrambe le specie. Seguirà visita guidata. Durata: 1 ora 30 minuti. Ingresso: Completamente gratuito. Non accessibile ai disabili

Museo botanico e Orto botanico dell'Università degli studi di Pisa. Via Luca Ghini 13. Info: 0502216064 - 0502211318, educazione.sma@unipi.it, http://www.sma.unipi.it/it/orto-e-museo-botanico.html. Sabato 20 maggio entrata da Via Roma dalle 21 alle 23.30; ultimo ingresso ore 23. Una notte al Museo botanico. Apertura serale. Durata: 2 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Accessibile ai disabili. Sabato 3 giugno "I Musei raccontano Pisa", ritrovo alle 10 con partenza da Piazza Carrara (monumento a Ferdinando I de’Medici); prenotazione. Visite guidate ai Musei dell'Università di Pisa. I percorsi propongono alcune tappe degli itinerari del sito: www.arnoraccontapisa.it . Lungo queste tappe si articolano le visite ai musei dell'Ateneo. Durata: 3 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Non accessibile ai disabili

Museo della grafica di Palazzo Lanfranchi. Lungarno Galileo Galilei 9. Info: 0502216060 - 0502216064, museodellagrafica@adm.unipi.it, http://www.museodellagrafica.unipi.it. Sabato 20 maggio dalle 18 alle 23.30 "Europeana Photography Thematic Collection". In occasione della Notte dei Musei, il Museo della Grafica aprirà gratuitamente le sale espositive e ospiterà l'evento di lancio di Europeana Photography Thematic Collection, la nuova piattaforma online dedicata agli appassionati di fotografie storiche, insieme a una mostra fotografica virtuale e dimostrazioni in diretta. Durata: 2 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Accessibile ai disabili. Sabato 27 maggio ore 16: "Una storia dal passato... Laboratorio creativo per famiglie"; è necessaria la prenotazione. C'era una volta un pittore, una chiesa, una città... Inventa e crea la tua storia dal passato con pennelli, oro, argento e tanta immaginazione! Laboratorio per famiglie con bambini dai 6 agli 11 anni. Durata: 2 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Accessibile ai disabili. Domenica 28 maggio "I Musei raccontano Pisa". Info:educazione.sma@unipi.it, ritrovo alle 10 con partenza davanti all'ingresso del Giardino Scotto, gradita la prenotazione. Visite guidate ai Musei dell'Università di Pisa. I percorsi propongono alcune tappe degli itinerari del sito: www.arnoraccontapisa.it. Lungo queste tappe si articolano le visite ai musei dell'Ateneo. Durata: 3 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Non accessibile ai disabili

Museo degli strumenti per il calcolo. Area dei Vecchi Macelli. Via Bonanno Pisano 2/B. Info: 0502212512,  educazione.msc@unipi.it, http://www.fondazionegalileogalilei.it, http://www.sma.unipi.it/it/msc.html. Sabato 20 maggio inizio ore 21 "Una storia da riscoprire. Documenti dalle origini dell’informatica in Italia". È noto che l'informatica italiana nasce alla metà degli anni Cinquanta. Manca invece ancora molto da raccontare sui modi con i quali il nostro paese ha importato o costruito le sue prime calcolatrici elettroniche, quali siano state le interazioni fra pubblico e privato, quali le relazioni, talvolta conflittuali, fra le seminario e una guida alle macchine della collezione farà il punto su quel che si conosce di quella storia e dei suoi protagonisti. A seguire visita alla Ludoteca Scientifica e presentazione nuovo albo a fumetti della collana Comics&Science, realizzato da A.Castelli e G.Peddes, ambientato al Museo. Durata: 1 ora 30 minuti. Ingresso: Completamente gratuito. Accessibile ai disabili. Sabato 3 giugno "I Musei raccontano Pisa". Info: 0502216064, educazione.sma@unipi.it, ritrovo alle 16 con partenza da Lungarno Simonelli, Arsenali Medicei, gradita la prenotazione. Visite guidate ai Musei dell'Università di Pisa. I percorsi propongono alcune tappe degli itinerari del sito Arno racconta Pisa, lungo i quali si articolano le visite ai musei dell'Ateneo (www.arnoraccontapisa.it). Durata: 3 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Non accessibile ai disabili

Pontedera
Museo Piaggio. Viale Rinaldo Piaggio 7. Info: 058727171 - 0587271727,
museo@museopiaggio.it, http://www.museopiaggio.it. Giovedì 18 maggio ore 21 "Un mattoncino per Vertical". Costruiamo insieme la ricerca. Giovedì 18 maggio il Museo Piaggio ospita e sostiene la serata a favore della ricerca sulle lesioni midollari, con la presentazione dell'esclusivo mattoncino realizzato per l'evento da XLO+. Durata: 2 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Accessibile ai disabili. Venerdì 19 maggio ore 21 "Il sole che verrà". A 25 anni dalle stragi di Capaci e Via d'Amelio, giornata per la Memoria e per l'impegno contro tutte le mafie: concerto "Il sole che verrà Europa Tour" di Pippo Pollina. Durata: 2 ore. Ingresso: A pagamento supplementare (10 euro). Accessibile ai disabili


San Miniato
Museo dell'area archeologica di San Genesio. Strada Statale Tosco - Romagnola La Scala. Info: 3442963746, sistemamuseale@comune.san-miniato.pi.it, http://www.sanminiatopromozione.it/sistema-museale. Sabato 20 maggio apertura serale fino alle 22.30; escursione dalle 17 alle 20 con partenza da piazzetta Mazzini a San Miniato; a seguire visita guidata all'area archeologica; aperitivo dalle 20. Escursione sulla via Francigena e Notte dei musei all'area archeologica e al centro espositivo. Passeggiata sul tratto della Via Francigena che collega il centro storico a San Genesio. Durante il percorso si prevedono alcuni momenti di sosta nel corso dei quali un operatore nelle vesti di un pellegrino medievale intratterrà i partecipanti con racconti di esperienze di cammini. L'escursione termina con una visita guidata all'area archeologica. La serata si conclude con un aperitivo che si terrà nel giardino del museo e con il lancio delle lanterne per festeggiare la Notte dei Musei. Durata: 5 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Parzialmente accessibile ai disabili. E' possibile effettuare la passeggiata dalla piazzetta Mazzini fino alla piazza XX Settembre e presso l'area archeologica. Domenica 28 maggio dalle 15 alle 17 "Metti un pomeriggio al Museo". Laboratorio "A tavola nel borgo". Come si mangiava nel Medioevo? Come si cucinava? Quali erano gli utensili utilizzati in cucina? Come si apparecchiava? La storia del cibo nel borgo San Genesio per conoscere e creare una tipica forma ceramica utilizzata nella cucina medievale. Durata: 2 ore. Ingresso: Completamente gratuito. ccessibile ai disabili. Domenica 4 giugno dalle 10 alle 13 visite guidate all'area archeologica; dalle 14.30 alle 19 attività di archeologia sperimentale. #Openmuseo. Echi dal passato. Un viaggio attraverso l'archeologia sperimentale per rivivere la storia. Visite guidate e attività di archeologia sperimentale. Osservazione e sperimentazione di gesti e tecniche appartenenti alla quotidianità dei nostri predecessori come la scheggiatura e l’accensione del fuoco con tecniche preistoriche, la tessitura e il telaio Neolitico, la centuriazione romana, la cucina e la tavola medievali. Durata: 9 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Accessibile ai disabili

Museo didattico della civilta' della scrittura. Via De Amicis 34 San Miniato Basso. Info: 34429637466, sistemamuseale@comune.san-miniato.pi.it, http://www.comune.san-miniato.pi.it/cultura-emusei/museo-della-scrittura.html. Domenica 21 maggio dalle 15 alle 17 "Metti un pomeriggio al Museo. Kemet lo scriba". Percorso per conoscere ed approfondire la scrittura geroglifca realizzando un breve testo in geroglifico. Durata: 2 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Accessibile ai disabili

Museo diocesano d'arte sacra di San Miniato e "Torre di Matilde". Ex sagrestie Piazza del Duomo 1. Info: 3426860873, museodiocesano@diocesisanminiato.it, http://www.sanminiato.chiesacattolica.it/toscana/san_miniato/00020065_Museo_Diocesano.html. Sabato 20 maggio dalle 21 alle 23; in tale occasione la Torre di Matilde resterà chiusa. La notte dei musei. Il museo verrà aperto al pubblico in notturna in concomitanza con i musei di tutta Europa. Durata: 20 minuti. Ingresso: Completamente gratuito. Accessibile ai disabili. Da venerdì 26 maggio a sabato 27 maggio dalle 14 alle 17 "L'anonimato dell'artista: testimonianza di una memoria parzialmente espressa". Nel passato accadeva spesso che gli artisti non potessero firmare i loro capolavori affidandoli così al tempo e alla storia senza un'identità. Il nostro intento è dunque quello di invitare gli avventori a riflettere su un diritto ormai acquisito nei nostri tempi ma che in realtà è il risultato di una lunga lotta protrattasi nei secoli. Durata: 30 minuti. Ingresso: Completamente gratuito. Parzialmente accessibile ai disabili. L'accesso al museo ha le dotazioni necessarie per i disabili; la torre di Matilde è sconsigliata a tutti coloro che presentano ridotte capacità motorie

Rocca di Federico II. Collina Sommitale. Info: 0571406700, mvincenti@comune.san-miniato.pi.itInfo: 3442963746, sistemamuseale@comune.san-miniato.pi.it. Giovedì 18 maggio dalle 21 alle 24 serata osservativa ai telescopi e apertura gratuita della Rocca di Federico II. Conoscere e osservare la volta celeste sia a occhio nudo che mediante i telescopi. La serata osservativa, a cura del Gruppo Astrofili di Montelupo Fiorentino, si terrà sul prato antistante la Rocca di Federico II. Nell'occasione la torre sarà visitabile gratuitamente. Durata: 3 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Non accessibile ai disabili. Sabato 20 maggio "Abitanti delle rocche". La mostra sarà inaugurata alle ore 17, e si chiuderà il 13 agosto. La mostra osserverà l'orario di apertura normale della Rocca Federiciana. In Natura in arte. Gli animali e le piante residenti in torri e rocce nelle opere del wildlife painter Sandro Sacchetti. Nel periodo di apertura della mostra sono in programma laboratori di disegno naturalistico per bambini condotti dall'artista. Durata: 60 ore. Ingresso: Completamente gratuito. Non accessibile ai disabili

Accade in città

Marenia Non solo mare

dal 17/06/2017 al 03/09/2017
Tutti gli appuntamenti sul litorale per l'estate 2017

Cinema estivo al Giardino Scotto

dal 17/07/2017 al 03/08/2017
La programmazione dal 17 luglio al 3 agosto

Alle Terme di Nerone con gli archeologi

dal 07/07/2017 al 28/07/2017
Visite guidate gratuite alla scoperta della Pisa romana

As light through fog

dal 14/07/2017 al 15/10/2017
L'installazione di Richard Nonas alla Chiesa della Spina

Ultime notizie da...