Ultimo aggiornamento: 01-09-2016 - 00:19
Giovedì 1 Settembre 2016

Poliedri in pezzi

La matematica che seduce giocando

Pisa - dal 10/11/2012 al 30/11/2012

Immaginate di prendere un cubo, di ‘aprirlo’ e di ‘stenderlo’ su un piano, disgiungendone le facce; immaginate la stessa operazione, ma con un solido più complesso, provvisto di un numero superiore di lati: un prisma o un dodecaedro (che ne ha 12). I risultati ottenibili sono molteplici, suggestivi, talvolta caleidoscopici: e ad essi è dedicata la mostra “Poliedri in pezzi”, che si apre sabato prossimo, 10 novembre, con inaugurazione alle ore 10, nei locali de “La Limonaia”, in vicolo del Ruschi 4.

L’esposizione, organizzata dai Laboratori Didattici “Franco Conti” con il contributo del Consiglio Regionale, si inserisce nel programma di Pianeta Galileo, cartellone di iniziative promosse dallo stesso Consiglio, per la diffusione della cultura scientifica, in particolare tra le giovani generazioni.

L’allestimento alla Limonaia si rivolge a chiunque, grande o piccolo, abbia voglia di scoprire una matematica che coinvolge la manualità e l’astrazione, occupandosi di ‘oggetti affascinanti’. In particolare, sollecitando la fantasia del visitatore nell’osservazione, appunto, dei poliedri e guidandolo alla scoperta delle loro proprietà più o meno note: non attraverso i calcoli (o almeno non solo), ma con la manipolazione, la scomposizione e ricomposizione di quelle figure geometriche. Obiettivo, permettere a chi osserva di porsi domande e cercare autonomamente soluzioni in modo divertente e costruttivo. La visita completa (durata massima 2 ore) comprende veri e propri laboratori per la costruzione dei poliedri (origami, polydron, geoforme, puzzle): con attività, nel caso di scolaresche (per le quali è prevista l’opportunità di percorsi guidati), commisurate ai diversi livelli di apprendimento (legati all’età) e modellate in rapporto alla tipologia dell’istituto d’appartenenza.
All’inaugurazione interverranno gli assessore all’istruzione di Provincia e Comune, rispettivamente Miriam Celoni e Marilù Chiofalo; Vincenzo Cavasinni, coordinatore Associazione La Limonaia; Marco Maria Massai e Chiara Bodei, referenti di Pianeta Galileo per la nostra Università di Pisa; Maria Alfano, dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale; Ornella Sebellin, responsabile del Laboratorio di Matematica  “Franco Conti”.

La mostra resterà aperta fino al 30 novembre, da lunedì al sabato, in orario 9-12.30 e al pomeriggio su prenotazione, contattando (anche per informazioni) il recapito telefonico 050-929.952 o l’indirizzo e-mail educazionescientifica@provincia.pisa.it.

Accade in città

Toccare il tempo

dal 30/06/2016 al 16/10/2016
L'arte contemporanea di Yasuda Kan invade la città

15 minuti (made in Italy)

dal 19/08/2016 al 03/09/2016
Mostra di Enrico Grasso

Kan alla Chiesa della Spina

dal 06/08/2016 al 16/10/2016
Monumento aperto per le sculture del maestro giapponese

L'arte di inventare i libri

dal 08/07/2016 al 16/10/2016
La mostra di Roberto Innocenti, tra i più famosi illustratori al mondo

Ultime notizie da...