Ultimo aggiornamento: 26-09-2016 - 04:21
Lunedì 26 Settembre 2016

Progetto Mura: finalmente un intervento degno di Pisa

27/02/2012

“Da alcuni giorni i Pisani possono godere, già dalla comodità dell’auto, di un punto di vista di Pisa veramente unico: le Mura Urbane. Il Progetto Mura di recupero e valorizzazione delle stesse, di cui il Comune è protagonista in positivo, sta entrando nel vivo e ne siamo pienamente soddisfatti: i recenti abbattimenti di pericolose piante più o meno spontanee e irragionevoli nel contesto delle Mura Storiche, stanno dando giustizia ad una volontà di valorizzazione da decenni auspicata, promessa ad ogni cadenza elettorale e finora rimandata. Il nostro Sodalizio già dagli anni ’80 si batte affinché la città recuperi le sue Mura, patrimonio di Pisa, dei Pisani e crediamo senza piaggeria, anche dell’Umanità visto che sono per estensione e datazione, tra le più importanti d’Europa.

Non era possibile continuare a vederle usate come discariche, magazzinaggio, attività illecite, coperte da piante infestanti anche di alto fusto che ne stavano scalzando le fondamenta. Sarebbe stato un reato, quello sì, il continuare a tenerle così per come colpevolmente le conosciamo da anni. L’idea di ricostruirne la piena visibilità, la creazione di una larga fascia di rispetto associata ad una nuova gestione del verde pubblico, delle piste ciclabili e di giochi per bambini sono le migliori intenzioni progettuali che finalmente stanno venendo alla luce.

Ci domandiamo, perciò, merita dunque buttare tutto all’aria dopo che ne è stato tra l’altro ampiamente discusso nelle opportune sedi? Crediamo proprio di no. Crediamo invece, come il  nostro Sodalizio ha già espresso pubblicamente, sia il caso di provvedere all’immediata ricostruzione del verde monumentale che ornava il viale D’Annunzio, viale del Brennero, viale
delle Cascine, via Vicarese: le competenze dell’amministrazione comunale in questo caso sono assai ridotte. Ma ne vogliamo parlare? ”

Il Presidente
(Dr Franco Ferraro)

Accade in città

Toccare il tempo

dal 30/06/2016 al 16/10/2016
L'arte contemporanea di Yasuda Kan invade la città

Visita alla Certosa

il 08/10/2016
In occasione del 650° anniversario della fondazione

Kan alla Chiesa della Spina

dal 06/08/2016 al 16/10/2016
Monumento aperto per le sculture del maestro giapponese

La Notte dei Ricercatori al Museo

dal 24/09/2016 al 30/09/2016
Mostre, visite, laboratori

Ultime notizie da...