Ultimo aggiornamento: 24-03-2017 - 19:37
Sabato 25 Marzo 2017

Aoup - Azienda Ospedaliera-Universitaria Pisana - www.ao-pisa.toscana.it

Terapia del dolore: il 14 aprile convegno all'Hotel San Ranieri

12/04/2012

“Dottore, questa puntura è dolorosa? Questo esame mi provocherà dolore? Quanto durerà? Mi farete tanto male a ridurre la frattura?” A queste domande del paziente, in ambulatorio o in pronto soccorso, quanti si sono sentiti rispondere: “Sentirà un po’ di dolore ma stia tranquillo, in pochi minuti vedrà che sarà tutto finito”. Oggi risposte come questa, in un’epoca in cui si discute di appropriatezza e qualità delle prestazioni sanitarie, non sono più ammissibili, dal momento che esistono trattamenti specifici che, nella maggioranza dei casi, garantiscono un’adeguata analgesia con un ampio margine di sicurezza. La domanda, semmai, è: perché soffrire inutilmente? E la risposta sta tutta nel saper organizzare modelli specifici, attraverso collaborazioni multidisciplinari, già ampiamente codificati in altri paesi, in grado di curare il dolore e il disagio durante le procedure più delicate, anche attraverso la prevenzione. Serve quindi il contributo di tutti affinché non ci sia, in corsia e negli ambulatori, abuso di anestetici laddove non è necessario, ma non ci sia il dolore quando si può evitare.

Per offrire un contributo multidisciplinare su questi temi di grande rilevanza socio-sanitaria, il Comitato “Ospedale senza dolore” dell’Aoup organizza un convegno dal titolo “Analgesia e sedazione nelle procedure diagnostiche e terapeutiche”, in programma il 14 aprile all’Hotel San Ranieri (inizio, ore 8,30). Verranno affrontati i casi più emblematici, ossia il dolore in endoscopia digestiva (colonscopia e gastroscopia), in fibroscopia, urologia (biopsia prostatica), ginecologia (isteroscopia), ematologia (prelievo midollo, biopsie), con una finestra sulla ricerca scientifica e tecnologica nella riduzione del dolore indotto dalla procedura. Verranno analizzati alcuni casi, come la procedura robotica Endotics per la colonscopia indolore, verrà affrontato il problema dell’eliminazione del dolore nei bambini, del coinvolgimento del paziente nella scelta del trattamento, si proporrà un protocollo condiviso per la gestione del dolore nei reparti di emergenza-urgenza (traumatologia) per la riduzione di fratture e lussazioni, si parlerà di sicurezza nell’uso dei farmaci e delle biotecnologie. Quello che serve - in ospedali ad alta vocazione chirurgica come l’Aoup, dove esistono protocolli assodati per l’anestesia in sala operatoria ma anche un’elevata casistica di procedure diagnostiche complesse - è un approccio efficace per la gestione del dolore dell’adulto e del bambino anche negli ambulatori.

Obiettivo è garantire uno standard minimo di analgesia e sedazione, con protocolli condivisi per tutti quei casi in cui non effettuarla significa, molto spesso (vedi pazienti intolleranti alla colonscopia), dover interrompere l’esame e riprogrammarlo in sedazione, con costi e tempi raddoppiati. Mettere a punto protocolli condivisi può significare anche semplicemente utilizzare aghi o cannule più sottili, introdurre sondini dal naso anziché dalla bocca (nel caso della gastroscopia). Negli ultimi anni tanti progressi sono stati fatti per l’eliminazione del dolore inutile in ospedale, con protocolli di analgesia per i pazienti ricoverati, la creazione delle struttura di terapia antalgica, le cure palliative per i malati terminali ricoverati negli hospice o assistiti a domicilio, ma tanta strada resta ancora da fare. Anche perché la soglia del dolore è soggettiva ma compito primario del personale sanitario, medici e infermieri, è saper ascoltare il dolore riferito dal paziente e proporgli delle soluzioni. Scopo del convegno sarà quindi portare la luce in un campo per fortuna non più buio, ma che riserva ancora delle zone d’ombra su cui è necessario intervenire (edm).

Accade in città

Capodanno Pisano, il programma

dal 23/03/2017 al 02/04/2017
Eventi, incontri, celebrazioni, spettacoli e sorprese

Teatro senza filo 2017

dal 26/03/2017 al 09/04/2017
La rassegna a basso impatto ambientale e alto impatto emotivo

Genesis

dal 03/03/2017 al 12/05/2017
Ciclo di incontri sull'architettura: Sou Fujimoto, Elisa Valero e TAMassociati

Didone abbandonata

il 26/03/2017
Chiusura della stagione lirica pisana

Ultime notizie da...

Aforisma

Disturbi dell’apprendimento e disabilità: corso di formazione

Aoup - Azienda Ospedaliera-Universitaria Pisana

Metastasi scheletriche: in Aoup percorso per evitare fratture

Azienda Usl Toscana Nord Ovest

Sciopero Usb del 30 marzo, i servizi garantiti

Bandi, corsi e concorsi

Concorso Internazionale “Pisa Fashion Days 2017”

Circolo Filippo Mazzei

A Corliano il Mazzei omaggia il Comune di Pisa con il Gonfalone. Tra made in Italy, Vissani e cena sociale

Cna - Confederazione Nazionale Artigiani

Etichetta a semaforo: CNA Agroalimentare fortemente contraria

Coldiretti

Agromafie: la provincia di Pisa al 68° posto in Italia

Comune di Calci

I commercianti del Ccn realizzano una cartina turistica

Comune di Cascina

Cascina, 180mila euro di bonus per la manutenzione scolastica

Comune di San Giuliano Terme

Assemblea pubblica recupero e riqualificazione laghetti di Campo

Comune di Vecchiano

Sicurezza e controllo del territorio: il Sindaco Angori ringrazia l’Arma dei Carabinieri

Comune di Vicopisano

Capodanno Pisano a Vicopisano: passeggiata il Gruppo Rosellini e riapertura della Rocca

Confcommercio

I nostri campioncini si raccontano: giovanissimi sportivi protagonisti dell'iniziativa

Confcooperative Toscana

Servizio civile regionale: al via l'esperienza per 107 giovani toscani nel mondo delle cooperative

Confesercenti

Laura Grassi eletta presidente Confesercenti Monte Pisano

Corpo Guardie di Città

Chiusa perdita d'acqua nella sede della Cisl

CTT - Nord

Arrestati sul bus, i ringraziamenti di Zavanella a Migliorini

Cus - Centro Universitario Sportivo

Il Cus Pisa calcio a 5 batte 12-0 il Cus Perugia e passa il turno

Della Porta Editori

Esce in libreria “Gli Stuart. Re, regine e martiri” di Allan Massie

Enel

Elicottero in volo per le ispezioni aree delle linee elettriche

Fattoria Fibbiano

Ufficiale il progetto Fattoria Fibbiano e Ferlat

Fondazione Piaggio

Quali sono i mestieri creativi 3.0? Studenti a lezione di moda e comunicazione al Museo Piaggio

Geofor

23 e 24 marzo possibili disservizi per assemblea sindacale

Imprese

Paytipper: a Cascina una nuova azienda, assunte 35 persone

Kinzica società cooperativa

Uomo Virtuale: laboratori per la nuova mostra a Palazzo Blu

OLT Offshore LNG Toscana

Servizio integrato di rigassificazione e stoccaggio: 21 le offerte ricevute

Parte di Tramontana

Mimosa Boreale: la premiazione

Pisa Ovest società sportiva

Da quattro società sportiva nasce una scuola calcio cittadina

Pisamo

Dove parcheggiare a Pisa

Polo Tecnologico di Navacchio

Full-Immersion al Polo Tecnologico per alcuni studenti

Provincia di Pisa

Per la sicurezza del ponte a Cascine di Buti

Regione Toscana

Cantieri di Pisa, la Regione incontrerà l'azienda

Round Table Italia

Dal 25 al 28 maggio assemblea nazionale a Tirrenia

Scuola Normale Superiore

Anvur: la Normale prima in tre aree disciplinari

Scuola Superiore Sant'Anna

Orientamento: si apre la selezione per i corsi estivi

Sport pisano

Ju Jitsu, i pisani al junior italian open 2017

Unicredit

UniCredit, nel centro-nord il pisano Andrea Burchi

Università di Pisa

Studente dell’Università di Pisa selezionato dall’Agenzia Spaziale Europea per il progetto “Fly a Rocket”