Ultimo aggiornamento: 26-05-2017 - 20:56
Venerdì 26 Maggio 2017

Coldiretti - www.redazionevirtuale.it

Bene l'etichetta made in Italy per latte e derivati

20/04/2017

Stop all’inganno del falso Made in Italy per il latte, formaggi, mozzarelle, yogurt ed altri derivati. Buone notizie per quasi 45mila famiglie della Provincia di Pisa che potranno finalmente conoscere l’origine del latte a lunga conservazione contenuta nelle confezioni ma anche per gli altri derivati utilizzati come “ingrediente”. L’etichetta dovrà infatti indicare il paese di origine - Italia o in paesi Ue - lo stesso dovrà essere indicato per la trasformazione ed il condizionamento. L’entrata in vigore dell’etichetta a partire da mercoledì 19 aprile (tutti dovranno adeguarsi entro 180 giorni) è una risposta soprattutto per le aziende di allevamento in forte crisi che pagano la concorrenza sleale di latte, cagliate e derivati dall’estero e un ribasso costante del prezzo del latte pagato alla stalla.

«Con tre cartoni di latte a lunga conservazione su quattro venduti in Italia che sono stranieri, cosi come la metà delle mozzarelle sono fatte con latte o addirittura cagliate provenienti dall'estero, senza che questo sia stato fino ad ora riportato in etichetta – spiega Fabrizio Filippi, Presidente Coldiretti Pisa – l’indicazione di origine anche per il latte, dopo la carne di pollo e derivati, carne bovina, miele, passata di pomodoro, pesce, olio extravergine, pasta e riso rappresenta un ulteriore strumento di difesa per il consumatore e per il comparto della zootecnia che potranno avere il giusto riconoscimento e la certezza di un giusto prezzo».

In dieci anni gli allevamenti bovini specializzati nella produzione di latte sono dimezzati. Quelli sopravvissuti resistono grazie alla produzione propria di formaggi di altissima qualità, legati ai territori, che raggiungono il consumatore attraverso la vendita diretta ed i mercati di Campagna Amica. «E’ un risultato che arriva a seguito delle numerose battaglie portate avanti da Coldiretti – spiega Aniello Ascolese, Direttore Coldiretti Pisa - che da tempo denuncia una crisi senza precedenti che ha provocando la strage delle nostre stalle ma anche la concorrenza sleale ed i danni all’immagine dei formaggi tipicamente toscani. Quando una stalla chiude si perde un intero sistema fatto di animali, di prati per il foraggio, di formaggi tipici e soprattutto di persone impegnate a combattere lo spopolamento e il degrado spesso da intere generazioni – conclude Fantini - in pericolo c’è un patrimonio culturale, ambientale ed economico del Paese che con questo provvedimento vorremmo tutelare nell'interesse dell'intera società».

Accade in città

Le Notti dei Cavalieri

dal 23/05/2017 al 18/06/2017
21 appuntamenti serali nella piazza delle 7 vie

Danteprima

dal 25/05/2017 al 28/05/2017
Quattro giorni di incontri, mostre, installazioni ed eventi

La cucina che cura

il 31/05/2017
Martin Halsey ospite a Pisa per una conferenza sul tema

Shakespeare and Co

dal 24/05/2017 al 31/05/2017
Cosa succede quando al Bardo manca l'ispirazione?

Ultime notizie da...

Aoup - Azienda Ospedaliera-Universitaria Pisana

Il professor Tommaso Simoncini eletto presidente della European menopause and andropause society

Arma dei Carabinieri

Arrestata nomade 25enne per furto ai danni di una turista

Arpat

Opportunità di lavoro nelle istituzioni pubbliche: seminario con Arpat

Asd Cascina

Cambiano allenatore e direttore sportivo

Asd Pisa Bocce

Torneo di Sant'Ubaldo: ecco i vincitori

Azienda Usl Toscana Nord Ovest

Il direttore dell'area igiene e sanità pubblica sulle vaccinazioni pediatriche

Barman

I pisani alla competizione Quinta Essentiae

Biblioteca comunale

Biblioteca comunale, gli orari di maggio e giugno

Caritas

E...state al servizio: giovani al lavoro per aiutare gli altri

Cna - Confederazione Nazionale Artigiani

La regione finanzia a CNA e Artieri Alabastro la formazione

Cnr - Consiglio Nazionale delle Ricerche

Un assegno da 1000 euro ad una scuola di Lajatico

Coldiretti

Furti di bestiame: rubati 40 capi ad un'azienda pisana

Comune di Cascina

Un veicolo dotato di speciali telecamere geolocalizzerà tutti i cartelloni sulla Tosco Romagnola e in altre strade del Comune

Comune di Vecchiano

Bufalina: spiaggia pulita grazie ai volontari

Comune di Vicopisano

Il Comune di Vicopisano sollecita una buona legge sul testamento biologico

Confcommercio

“Smile and Ride”: negozio di vendita e noleggio bici in zona stazione

Confesercenti

Lucarotti nuovo Presidente Regionale di Confesercenti

CSI - Centro Sportivo Italiano

17° campionato nazionale di tennistavolo, due medaglie pisane

Cus - Centro Universitario Sportivo

Canottaggio: quattro medaglie ai Campionati Nazionali Universitari

Ecofor

Oltre 300 ragazzi in visita per il primo EcoDay all'impianto di smaltimento rifiuti

Edizioni ETS

Un druido a San Rossore, in libreria l'ultima storia di Chiara Cini

Enel

Energia: anche a Pisa stop al Teleselling, Enel non chiamerà più al telefono i potenziali nuovi clienti

Guardia di Finanza

Sequestrate 11mila scarpe contraffatte

Motoclub Pellicorse

Il Motocross protagonista al Santa Barbara con belle e combattute gare

Pisamo

Dove parcheggiare a Pisa

Prefettura di Pisa

Zona stazione e centro storico: pattugliamenti, controlli e arresti

Questura di Pisa

Arrestati i rapinatori travestiti da finti finanzieri

Regione Toscana

Sicurezza stradale, nell'area pisana co-finanziati 5 progetti per oltre 342mila euro

Scuola Bonamici

Gli allievi della Scuola Bonamici in concerto all'Arengario di Firenze

Sport pisano

Nasce l'Atletico Cenaia

Università di Pisa

I bioingengeri dell'Università di Pisa fra i padri dell'Homo Creatus

Widiba

Incontri per l'educazione finanziaria