Ultimo aggiornamento: 24-11-2014 - 12:53
Lunedì 24 Novembre 2014

UtiliSociali: raccolti più di 5000€ da CNA per Emergency e Comedor Giordano Liva

13/04/2012

Nonostante e la crisi e i tempi difficili per l’economia e gli imprenditori, la cifra raccolta ha superato il già ragguardevole traguardo dello scorso anno. Sono stati infatti raccolti  €5144, superando appunto, seppur di poco, la cifra di 5000 euro tondi  dello scorso anno, durante le iniziative che CNA, con la collaborazione dei volontari di Emergency e del Comedor Estudiantil G.Liva, ha organizzato nell’ambito della campagna UtiliSociali.

Lo scopo di Utili Sociali è di raccogliere fondi in favore di Emergency e del Comedor Estudiantil Giordano Liva. L’iniziativa clou è statysenza ombra di dubbio lo spettacolo al Teatro Era il 13 dicembre presentato dall’attore pisano Paolo Giommarelli con il duo Petra Magoni Ferruccio Spinetti in Musica Nuda e Betta Blues Society. Esibizioni che hanno accompagnato l’illustrazione dei progetti di solidarietà da parte delle due onlus.

I due mega assegni divisi equamente (preceduti da quelli veri….) sono stati consegnati nel corso della conferenza alle due associazioni. A questa cifra vanno aggiunte le risorse raccolte direttamente  dalle due associazioni durante le iniziative. I rispettivi assegni frutto della raccolta fondi effettuata durante la campagna “UTILI SOCIALI” che CNA di Pisa ha organizzato saranno destinati in favore di due progetti di solidarietà internazionale realizzati da Emergency in Africa e da El Comedor Estudiantil Giordano Liva in Perù.

Hanno partecipato alla conferenza stampa:

Andrea Zavanella presidente provinciale CNA

Rolando Pampaloni direttore provinciale CNA

Antonella Masoni Presidente El Comedor Estudiantil Giordano Liva

Jenny De Salvo volontaria El Comedor Estudiantil Giordano Liva

Ivana Cappucci Emergency Pisa

PAOLO GIOMMARELLI, Attore

I PROGETTI

Allo scopo di massimizzare gli sforzi e rendere visibile l’impegno le risorse saranno concentrate in due progetti specifici di cooperazione socio-educativa e medico-sanitaria in contesti di emergenza umanitaria: il Centro Salam di cardiochirurgia a Khartoumn in Sudan per Emergency e il centro culturale Giordano Liva a Cusco per El Comedor Estudiantil Giordano Liva.

    Il Centro Salam (“pace” in arabo) di cardiochirurgia a Khartoum, in Sudan, ha iniziato le attività ad aprile 2007 e cura gratuitamente i pazienti affetti da cardiopatie di interesse chirurgico. Il Centro Salam è dotato di attrezzature biomediche di alto livello e si avvale di soluzioni tecnologiche innovative e a basso impatto ambientale come, ad esempio, l’impianto a pannelli solari termici, utilizzato per il sistema di raffreddamento dell’ospedale.
    Il centro culturale Giordano Liva a Cusco per El Comedor  Estudiantil Giordano Liva che è destinato alle attività educative e scolastiche per i minori di Cusco in Perù. Il progetto del Centro Culturale Giordano Liva nasce nel 2009 e si realizza a Cusco, nel Sud Andino del Perù, una delle regioni più povere del paese, come spazio educativo e di socializzazione per bambini, bambine e adolescenti del quartiere Francisco Bolognesi, uno dei quartieri con i tassi di analfabetismo e di povertà estrema più alti di Cusco.

LE ASSOCIAZIONI

“Emergency “ gruppo di  Pisa, è un gruppo locale dell’associazione senza scopo di lucro denominata "EMERGENCY - Life Support for Civilian War Victims" ONG ONLUS (Organizzazione non Governativa Organizzazione non lucrativa di utilità sociale) costituita nel 1994 al fine di offrire assistenza medico-chirurgica gratuita e di elevata qualità alle vittime civili delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà (art. 5 Statuto “promuovere una cultura di pace e di solidarietà, anche attraverso il coordinamento e l'attività dei volontari sul territorio” “l'affermazione dei diritti umani anche attraverso iniziative tese alla loro effettiva attuazione”).

El Comedor Estudiantil Giordano Liva Onlus è un’associazione senza fini di lucro nata Pisa nel 2002 con l’intento di praticare un modello di vita basato sulla solidarietà e la partecipazione. Le finalità dell’associazione sono prevalentemente rivolte alla popolazione povera del Sud Andino del Perù e ad altri contesti internazionali caratterizzati da estrema povertà e discriminazione sociale privilegiando il lavoro in favore dei bambini e dei giovani e facendo leva su uno sviluppo integrale della persona dal punto di vista della nutrizione/istruzione e dell’assistenza medica.

Nella foto da sinistra verso destra: Andrea Zavanella, Ivana Cappucci, Antonella Masoni, Jenni de Salvo e Paolo Giommarelli

Accade in città

Amedeo Modigliani

dal 03/10/2014 al 15/02/2015
La grande mostra a Palazzo Blu

Tartufo Bianco di San Miniato

dal 15/11/2014 al 08/12/2014
La 44° edizione della Mostra Mercato Nazionale

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

il 25/11/2014
Flash mob su Ponte di Mezzo

La ‘Otta

il 29/11/2014
Commedia in vernacolo a favore dell'Aipd

Ultime notizie da...

Coldiretti

Giovani e agricoltura: convegno il 26 novembre

Comune di San Giuliano Terme

Convenzione con il centro medico Le Logge

Ctp - Consigli Territoriali di Partecipazione

Rumore ambientale: incontro pubblico

Cus - Centro Universitario Sportivo

Volley: le cussine rafforzano il primato

Georgia for friends

Chi era Essad Bey, alias “Kurban Said”

Istituto Santoni

Le quarte del Corso Agrario al Together in Expo 2015

Settore Giovanile AcPisa 1909

Fine settimana positivo: i risultati