Arresto per spaccio, i ringraziamenti del Sindaco

    Arresto per spaccio, i ringraziamenti del Sindaco

    Comune di Vecchiano -

    SHARE

    «A nome delle istituzioni vecchianesi e di tutti i cittadini esprimo un sentito ringraziamento alle forze dell’ordine per l’operazione portata a termine nei giorni scorsi, che ha portato al placcaggio di una persona, un 44enne pisano, che aveva appena acquistato della cocaina nella pineta di Migliarino e che viaggiava su uno scooter rubato. Ringrazio i Carabinieri che sono prontamente intervenuti, riuscendo a inseguire il malfattore, evitando incidenti per gli altri automobilisti che si trovavano in strada al momento dell’inseguimento, e colgo l’occasione per esprimere un ringraziamento particolare ai Carabinieri di Migliarino, sempre al lavoro per il presidio migliore possibile del territorio locale». «L’intervento delle forze dell’ordine, inoltre – prosegue il primo cittadino – ha fatto sì che lo scooter rubato e ricettato sia stato restituito al legittimo proprietario. Un’azione importante, che colpisce in maniera concreta l’attività illecita legata allo spaccio di sostanze stupefacenti e perpetrata nella pineta di Migliarino. Mi preme sottolineare che azioni come questa, portata a compimento dai Carabinieri, vanno ad aggiungersi alle iniziative portate avanti dalle istituzioni pisane nel corso del 2017 sotto la direzione della Prefettura di Pisa. Per il 2018 auspichiamo un impegno sempre crescente sul tema della sicurezza da parte delle istituzioni pisane, che si traduca in un sempre maggiore rafforzamento del controllo del nostro territorio», aggiunge il Sindaco Angori. «Alle azioni di contrasto di attività illecite sul territorio, messe a punto dalle forze dell’ordine, inoltre, si aggiunge l’impegno costante della nostra Amministrazione Comunale sulla tematica della sicurezza, con l’elaborazione di progetti concreti, quali l’avvenuta realizzazione dell’impianto di videosorveglianza nella zona industriale di Migliarino, e di prossima messa in funzione, e la ristrutturazione dell’immobile per la caserma Carabinieri, di imminente avvio», conclude il Sindaco Massimiliano Angori

    SHARE