Controlli da San Miniato a Santa Croce

    Controlli da San Miniato a Santa Croce

    Arma dei Carabinieri -

    SHARE

    Dall’inizio dell’anno a oggi, a seguito di una intensa attività preventiva, nei territori di San Miniato, Castelfranco di Sotto, Santa Croce sull’Arno, Montopoli in Val d’Arno e Santa Maria a Monte, i carabinieri della compagnia di San Miniato hanno effettuato 143 pattuglie, con l’impiego di 317 militari. L’intensa attività è stata condotta per inibire il fenomeno dei furti in abitazione e in danno di attività commerciali, obiettivi particolarmente sensibili in questo primo periodo dell’anno. Nel dettaglio, oltre ai normali servizi preventivi distribuiti nel corso delle 24 ore, sono stati intensificate le attività di controllo nel tardo pomeriggio e in orario notturno, che hanno visto una copertura del territorio, solo appunto in queste fasce orarie, con 60 pattuglie per un totale di oltre 350 ore di servizio. Sono state pertanto complessivamente perseguite penalmente 12 persone, con la denuncia in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, per vari reati. Inoltre, sono state controllate e identificate 837 persone e, contestualmente, sono stati sottoposti a controllo 551 veicoli ed elevate complessivamente 10 sanzioni al codice della strada. Fra Peccioli, Palaia, Terricciola, Lajatico e Chianni, invece, durante lo stesso periodo, sono state effettuate 56 pattuglie, con l’impiego di 107 militari. 6 persone sono state perseguite penalmente con il deferimento in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria. Nel complesso sono state controllate ed identificate 353 persone. Contestualmente sono stati sottoposti a controllo 288 veicoli e 4 contravvenzioni elevate al codice della strada

    SHARE