La ‘Tirreno-Adriatico’ nel cuore di Vecchiano

    La ‘Tirreno-Adriatico’ nel cuore di Vecchiano

    Comune di Vecchiano -

    SHARE

    La 53esima “Tirreno-Adriatico”, gara ciclistica internazionale per professionisti, si svolgerà il prossimo 8 marzo, interessando il cuore del borgo vecchianese. «Un appuntamento da non perdere per i tanti appassionati di ciclismo che popolano la nostra comunità. Quest’anno la corsa vede un nuovo tracciato che si snoderà all’interno del nostro territorio comunale», spiega il sindaco Massimiliano Angori. «Nello specifico, nella fascia oraria compresa tra le 12 e le 13, la gara interesserà le seguenti vie: via Traversagna nord fino al confine comunale con la Provincia di Lucca; via del Capannone; via Cittadella, per proseguire sulla strada provinciale numero 10 vecchianese, attraversando i centri abitati di Nodica e Migliarino Pisano, fino alla strada statale Aurelia in direzione Pisa. Visto che l’orario del passaggio della corsa ciclistica, a livello locale, coincide con l’uscita di alcune scuole, abbiamo ritenuto opportuno, d’intesa con il dirigente scolastico professor Alessandro Salerni, anticipare l’uscita degli studenti dai plessi, per ovviare al traffico che si genererebbe dalla contemporaneità con l’evento sportivo», aggiunge il primo cittadino. «Nello specifico, dunque, la scuola secondaria Leopardi di Nodica e la scuola primaria Mazzini di Vecchiano termineranno le lezioni alle ore 12 di giovedì 8 marzo».

    «E’ un grande onore ospitare nel cuore del nostro territorio comunale una corsa di tale prestigio e valore internazionali», commenta l’assessore allo sport Andrea Lelli. «Soprattutto per l’amore che i vecchianesi nutrono nei confronti del ciclismo, si tratta di un evento davvero speciale che, per coloro che ne avranno la possibilità, vale la pena godersi appieno, assistendo dal vivo alla corsa», aggiunge l’assessore Lelli.

    La gara comporterà anche alcune modifiche alla viabilità, disciplinate da apposita ordinanza. Nel dettaglio, dalle ore 10 alle ore 13,30 di giovedì marzo è prevista l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta su entrambi i lati, lungo i seguenti tratti stradali: via Traversagna Nord, dall’intersezione con Via Pietra a Padule sino a quella con via del Capannone; via del Capannone, dall’intersezione con via Traversagna Nord a va Cittadella; via Cittadella, sull’intero tracciato.

    SHARE