Nuovi servizi innovativi per i cittadini

    Nuovi servizi innovativi per i cittadini

    Comune di Vecchiano -

    SHARE

    Novità in vista per il pagamento del servizio mensa scolastica a Vecchiano: a partire, con tutta probabilità, dal prossimo anno scolastico 2018-19 sarà attivo il pagamento elettronico per i genitori i cui figli usufruiscono della refezione scolastica. «Lo scorso 25 gennaio, in Sala Consiliare, si è svolta una riunione tra l’Amministrazione Comunale, gli uffici comunali preposti, i Comitati Mensa ed i rappresentanti di classe: l’incontro era finalizzato a capire se una nuova modalità di pagamento del servizio mensa  incontrasse il parere favorevole dell’utenza di riferimento, ovvero di tutti i genitori, come così effettivamente è stato, ed è stato organizzato per favorire la partecipazione di tutte le parti interessate da quello che sarà il nuovo meccanismo di pagamento», spiega il Sindaco Massimiliano Angori.

    «A partire dal prossimo anno scolastico, dunque, pagare la mensa scolastica per i propri figli sarà semplice come effettuare una ricarica del credito sul proprio cellulare», afferma l’Assessore alle Politiche Scolastiche, Lorenzo Del Zoppo. «Nei prossimi mesi illustreremo nel dettaglio le modalità tecniche del nuovo servizio, ma già da oggi possiamo anticipare che la piattaforma sulla quale sarà possibile effettuare i pagamenti, messa a punto in collaborazione con Sepi Spa, è molto facile ed intuitiva da utilizzare. Sarà, inoltre, possibile pagare la mensa direttamente online oppure effettuando il pagamento in punti vendita convenzionati. E non è tutto dal fronte panorama scolastico: colgo l’occasione per annunciare che sarà a breve esteso l’orario della Ludoteca Comunale “La Lanterna Magica” che, a partire dal prossimo 9 marzo, sarà aperta ai ragazzi anche il venerdì dalle 16 alle 18.30. Un nuovo spazio settimanale, dunque, che va ad aggiungersi ai pomeriggi del martedì e del giovedì», aggiunge l’Assessore Del Zoppo.

    «Il nuovo pagamento della mensa scolastica e l’estensione dell’orario della ludoteca comunale si inseriscono in un contesto che sta vedendo una generale crescita e innovazione dei servizi a disposizione del cittadino, messi a punto dal Comune di Vecchiano», aggiunge il Sindaco Angori. «Solo per citarne alcuni: ricordo che è possibile, dal mese di dicembre scorso, presentare domanda per il Reddito di Inclusione presso l’Ufficio Politiche Sociali del Comune; dallo scorso gennaio è possibile ottenere, per i cittadini con carta di identità scaduta o smarrita, la carta di identità elettronica presentando apposita richiesta all’Ufficio Stato Civile; dal 12 febbraio, inoltre, è possibile registrarsi al nuovo servizio di messaggistica WhatsOn Vecchiano attraverso il quale il Comune avvisa i cittadini iscritti relativamente alle allerte meteo di criticità arancio e rosso, alle notizie di pubblica utilità e ad eventi culturali di rilevanza che avvengono sul nostro territorio. Inoltre, a partire dai prossimi giorni, sarà attivo anche il servizio informatizzato relativo alla registrazione delle dichiarazioni anticipate di trattamento e, quindi, inerenti il cosiddetto testamento biologico. Il nuovo servizio è la diretta conseguenza operativa della decisione che abbiamo deliberato in Consiglio Comunale nei mesi scorsi quando, appunto, abbiamo previsto l’istituzione del Registro per il deposito delle disposizioni anticipate di volontà. Il servizio sarà attivo sempre presso l’Ufficio di Stato Civile e nei prossimi giorni forniremo tutti i dettagli al riguardo”. “Tutto ciò, dunque,”, conclude il primo cittadino, “conferma la volontà della nostra Amministrazione di fornire ai cittadini servizi che siano sempre più al passo con i tempi che viviamo e, contemporaneamente, di buona qualità per tutti i fruitori di tali servizi».

    SHARE