Scuola Etica e Sport: i premi del Panathlon

    Scuola Etica e Sport: i premi del Panathlon

    Sport pisano -

    SHARE

    Uno degli obiettivi del Panathlon Internazionale è quello di agire per la diffusione dello sport ispirato all'etica, alla solidarietà, al Fair Play e al rispetto delle regole e dell'avversario per tanto anche quest’anno (che è il settimo) il Panathlon Club Pisa in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale (ex Provveditorato) ha svolto una cerimonia di premiazione dal titolo “Scuola Etica e Sport” per gli studenti delle scuole della Provincia di Pisa che si sono particolarmente distinti per serietà ed applicazione nelle attività sportive scolastiche riuscendo a mantenere al contempo un buon livello di studio. Questa iniziativa si pone come un momento di affermazione dei valori morali e culturali dell’ideale sportivo, posto come strumento di formazione ed elevazione della persona ed un mezzo importante di solidarietà.

    La cerimonia si è svolta alla presenza delle seguenti autorità: Presidente del Panathlon club Pisa Generale Mario Peccatori, per l’Ufficio Scolastico Territoriale professoressa Valeria Paglianti, il Governatore del Panathlon della Toscana professoressa Orietta Maggi, iIl presidente del C.O.N.I. Provinciale professor Giuliano Pizzanelli, per il Preside della facoltà di Scienze Motorie professor Alessandro Di Ciolo, per il  Dirigente scolastico dell’ “ITI L.Da Vinci” professor Giovanni Bongiorni, la delegata del Fair Play per la Toscana professoressa Nicoletta Ciangherotti. In totale sono stati premiati: 36 alunni, 12 scuole partecipanti, 12 docenti di ed. fisica. Nel corso della cerimonia sono stati consegnati agli alunni i seguenti attestati: per l’impegno sportivo con ottimo risultato scolastico, per comportamento Fair Play nella pratica sportiva, per i risultati sportivi di eccellenza regionale, per i risultati sportivi di eccellenza nazionale

    Tre riconoscimenti di fair play al gesto
    1) Prof.ssa Luisella Rossi,  docente di ed. Fisica dell’Istituto Alberghiero “Matteotti” Pisa – Nei campionati studenteschi, durante i tre lunghi km di marcia, ha corso fuori pista a fianco ad una sua allieva “con problemi particolari” incoraggiandola a voce alta a proseguire il suo percorso di marcia accompagnandola al traguardo che una volta raggiunto è stata una grande gioia per tutte e due.
    2) Klevis Keci alunno della scuola “Fibonacci” Pisa – Nei campionati studenteschi, durante la corsa campestre, pur essendo nelle prime posizioni, si fermava per prestare soccorso ad un concorrente caduto accidentalmente sul percorso di gara e che non riusciva ad alzarsi per continuare, Dopo averlo soccorso ha continuato la sua gara.
    3) Fioretti Tommaso alunno dell’ ITI “L.Da Vinci” Pisa – Durante il torneo studentesco di pallavolo si autoaccusato (nonostante le velate proteste dei suoi compagni) di aver toccato la palla in occasione di una schiacciata degli avversari, palla che era terminata fuori dal campo di gioco senza che l’arbitro notasse questo tocco e di conseguenza si è determinata la perdita della partita.

    Quest’anno sono stati consegnati anche dei riconoscimenti alle scuole che hanno segnalato i propri alunni meritevoli di premiazione e sono: Istituto Comprensivo “G.B. Niccolini” San Giuliano Terme, Istituto Comprensivo “Fibonacci” Pisa, Liceo sportivo “Antonio Pesenti” Cascina, Istituto Comprensivo “A.Pacinotti” Pontedera, Liceo scientifico “Marconi” San Miniato, I.I.S. “Carducci” Volterra, Istituto Arcivescovile Paritario “Santa Caterina” Pisa, Liceo scientifico “U.Dini” Pisa, I.T.C. “A.Pacinotti” Pisa, Istituto Alberghiero “Matteotti” Pisa, ITI “Leonardo Da Vinci” Pisa.

    Un particolare riconoscimento è andato all’Istituto  Comprensivo “G.B. Niccolini”di  San Giuliano Terme  per aver partecipato con il maggior numero di studenti a questo evento. L’Ufficio Scolastico Territoriale ha consegnato ai docenti di Ed. Fisica che hanno presentato i loro alunni un attestato di “Ambasciatori del Fair Play nella scuola”: Pisani Degl’Innocenti Rita, Minervini Donatella, Pisanu Fabiana, Forti Cristiano, Faraoni Marco, Luisella Rossi, Sicurani Paola, Tomarchio Rosa, Mazzocchi Francesca, Masi Laura, Bongiorni Giovanni, Vanni Laura

    In fine il C.O.N.I. provinciale di Pisa ha consegnato una coppa alle due scuole della Provincia che hanno partecipato ai campionati studenteschi con il maggior numero di allievi: Liceo scientifico “Ulisse Dini” Pisa, Istituto Comprensivo “G.B. Niccolini” San Giuliano Terme. La cerimonia è stata un momento di grande festa e soddisfazione per le scuole di Pisa e Provincia, per gli organizzatori, e motivo di orgoglio per tutti i genitori presenti.

    SHARE