Rinnovata la convenzione con la Misericordia

    Rinnovata la convenzione con la Misericordia

    Comune di Vecchiano -

    SHARE

    Dopo il via libera del consiglio comunale di Vecchiano, oggi 25 gennaio presso il Palazzo Comunale è stata firmata la convenzione tra il Comune di Vecchiano e la Confraternita di Misericordia di Vecchiano.

    «Con questa firma – commenta il sindaco Massimiliano Angori – viene rinnovata fino al 2023 la convenzione che regola i rapporti tra la nostra amministrazione comunale e la Confraternita di Misericordia di Vecchiano. Questa associazione è nata formalmente circa 5 anni fa, ma la maggior parte dei volontari che ne fanno parte è attiva nel nostro territorio da molti più anni. Il Comune di Vecchiano ha sempre sostenuto in questi anni la locale sezione della Misericordia, mettendo a disposizione, sotto forma di comodato gratuito, una sede operativa ed erogando annualmente un contributo annuale a copertura parziale delle spese e a sostegno delle varie attività che è chiamata a svolgere quotidianamente» aggiunge il primo cittadino. «La Misericordia di Vecchiano, così come le altre associazioni di volontariato attive a livello locale, ci aiuta a svolgere tutti quei compiti che, coerentemente col principio di sussidiarietà sancito dalla nostra costituzione, sono nell’interesse della collettività e promuovono il “ben-essere” comune», aggiunge l’assessora alle politiche del volontariato, Mina Canarini.

     

    SHARE