Vittorie e podio ai campionati italiani per i ragazzi di Jiayou di...

    Vittorie e podio ai campionati italiani per i ragazzi di Jiayou di Vicopisano

    Comune di Vicopisano -

    SHARE

     

    Piccoli campioni di arti marziali crescono! Simone Foschi di Uliveto Terme, della squadra Jiayou di Vicopisano, è diventato campione italiano di kung fu wushu, nella categoria juniores, esibendosi nella forma a mano nuda quattro linee e nella forma con bastone, mentre Sara Foschi, della stessa squadra, anche lei ulivetese, nella categoria 10-12 anni, si è classificata seconda esibendosi nella forma a mano nuda e nella forma con spada. I risultati positivi per il team allenato da Alessio Stefanelli non si fermano qui. Quarto classificato, sempre nella categoria 10-12 anni, è stato, infatti, Alessandro Marchetti di Lugnano che si è esibito nella forma a mani nude e bastone, e quinto classificato nella categoria 13-16 anni è stato Mario Pio Iembo nelle stesse specialità.

    «Questi ragazzi e la squadra Jiayou non finiscono mai di sorprenderci con la loro bravura – dice l’Assessore allo Sport Andrea Taccola – avrei voluto premiarli e complimentarmi con loro e con l’allenatore Stefanelli, insieme al Sindaco Juri Taglioli in occasione della Festa dello Sport del 25 novembre scorso, ma, come ricordai anche pubblicamente, erano impegnati proprio il 25 e 26 novembre in provincia di Pescara a conquistare una vittoria dopo l’altra».

    Nella prima settimana di dicembre, inoltre, nel Trofeo Jiayou svoltosi a Peccioli, la squadra vicarese ha sbancato la gara ottenendo 35 ori, 14 argenti e 3 bronzi, in tutte le categorie e le specialità, dai bambini di cinque anni ai ragazzi di diciotto.

    SHARE