Abbasso i bulli!

    Abbasso i bulli!

    Cascina -

    Spettacolo per grandi e piccini

    SHARE

    La Fondazione Sipario Onlus presenta domenica 4 febbraio alle 17 presso la Città del Teatro di Cascina, per la rassegna Domenica a Teatro, lo spettacolo “Abbasso i bulli!” di Francesco Tammacco con Martina Benedetti e Matteo Micheli. Musiche Puccini, Bizet, Musorgskji. Disegni Beatrice Brigante La Visionaria. Regia Nicola Fanucchi

    Martina e Matteo, due fratelli trentenni, si ritrovano dopo una vacanza “particolare” e tornano con la memoria al periodo delle scuole elementari durante il quale vissero, in modo molto diverso, un difficile rapporto con un compagno “bullo”. In un flashback meta teatrale tornano a giocare insieme come quando erano bambini animando, come burattini, gli oggetti della quotidianità domestica e raccontandosi le paure dell’età dell’infanzia e, in questo modo, finalmente liberandosene.

    «Parlare di bullismo a bambini delle scuole elementari significa, innanzitutto, fare prevenzione – sottolinea il regista Nicola Fanucchi – raccontare un fenomeno che incontreranno, probabilmente, nel loro futuro. Con questo lavoro proponiamo ai piccoli spettatori un’efficace via d’uscita: parlarne! Con gli insegnanti, con i genitori, con altri adulti. Svelare la violenza e “fare gruppo” è la nostra ancora di salvezza». Non ci sono schermi o proiezioni, le verdure diventano marionette, lo stendipanni il teatrino dei burattini, la scenografia di Beatrice Brigante riporta al mondo del fumetto e le musiche di opera e classiche propongono un ascolto senz’altro conosciuto agli adulti, ma ancora da scoprire per i bambini. Lo spettacolo “Abbasso i bulli” è incentrato sul lavoro d’attore, con il coinvolgimento attivo degli spettatori, a cui è richiesto aiuto nei momenti di difficoltà. Importante l’uso del linguaggio dei burattini (le verdure e i palloncini che si animano), che rende ancora più fruibile il contenuto del racconto. «L’ambientazione in un contesto domestico – prosegue Fanucchi – è stata scelta per dare l’occasione ai bambini di ritrovare l’ambiente familiare e anche per stimolare la loro fantasia in un momento storico dove anche i più piccoli sono spesso a contatto con “schermi intermediari” che deprimono la loro creatività».

    Biglietti – Intero adulti 7,50 euro, bambini (fino a 12 anni) 6 euro, promo adulti 6,50 euro, promo bambini 5 euro. Più diritti di prevendita. Info biglietti: biglietteria@lacittadelteatro.it – T. +39 345 8212494

    SHARE