Archeologia in città

    Archeologia in città

    Pisa -

    Alla scoperta dei segreti delle Terme di Nerone e del Palazzo della Sapienza

    SHARE

    Cosa è emerso dalle indagini archeologiche in Sapienza e alle Terme di Nerone? Quali storie raccontano le tracce del passato che stanno tornando alla luce attraverso un accurato lavoro di scavi? Di tutto questo si parlerà mercoledì 27 settembre, alle ore 18, nell’Auditorium di Palazzo Blu, in un incontro in cui saranno illustrati i primi risultati delle ricerche condotte grazie alla proficua collaborazione tra Università di Pisa, Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio di Pisa e Livorno e Comune di Pisa. Oltre alle nuove scoperte, saranno proposte alcune ricostruzioni tridimensionali, attraverso le quali ciascuno potrà entrare in contatto diretto con la storia plurimillenaria della città. L’iniziativa fa parte di “Aspettando BRIGHT”, il ciclo di eventi che nel corso di questo mese accompagneranno alla “Notte dei Ricercatori” in programma venerdì 29 settembre. Per maggiori informazioni www.bright-toscana.it.

    A dare il benvenuto e portare i saluti istituzionali ci saranno Cosimo Bracci Torsi, presidente della Fondazione Palazzo Blu che collabora a questa iniziativa; Marco Filippeschi, sindaco di Pisa, Paolo Mancarella, rettore dell’Università di Pisa; Andrea Muzzi, soprintendente presso la Soprintendenza. A seguire interverranno Maria Letizia Gualandi, docente di Archeologia classica all’Università di Pisa; Claudia Rizzitelli, funzionario archeologo della Soprintendenza; Fabio Fabiani, docente a contratto di Urbanistica e architettura classica dell’Ateneo pisano. Modera Lisandro Benedetti-Cecchi, prorettore per la ricerca europea e internazionale dell’Università di Pisa. Al termine dell’incontro sarà offerto un aperitivo ai partecipanti.

    SHARE