Arsenale, il programma di febbraio

    Arsenale, il programma di febbraio

    Pisa -

    Prime visioni ed eventi speciali

    SHARE

    Ecco il programma di febbraio del Cinema Arsenale di vicolo Scaramucci a Pisa. Molte le prime visioni e le versioni originali con sottotitoli, ed alcuni eventi speciali.

    Da giovedì 1 a domenica 4 febbraio
    16.30 – 18.30 – 20.30 – 22.30 – Tutti gli uomini di Victoria
     di Justine Triet con Virginie Efira, Vincent Lacoste, Melvil Poupaud; Francia, 2018, 97′. Prima visione

    Lunedì 5 febbraio
    16.30
     – Il Vangelo secondo Mattei di Antonio Andrisani, Pascal Zullino con Flavio Bucci, Ludovica Modugno, Antonio Andrisani; Italia, 2017, 90′. Prima visione
    18.30
     – Brian di Nazareth di Terry Jones con Michael Palin, John Cleese, Graham Chapman; GB, 1979, 94′. Versione originale con sottotitoli italiani
    20 – Apertivo lucano 
    offerto da LuPi – Associazione dei Lucani a Pisa
    21 – Il Vangelo secondo Mattei di Antonio Andrisani, Pascal Zullino Intervengono Antonio Andrisani, Pascal Zullino (Replica), in collaborazione con LuPi – Associazione dei Lucani a Pisa

    Martedì 6 febbraio
    16.30 – Brian di Nazareth
     di Terry Jones (Replica) Versione italiana
    L’Arsenale resta chiuso dalle 18.30

    Mercoledì 7 febbraio
    A partire dalle 16 – Arsenale in festa – Una giornata particolare,
    performance, proiezioni, mostre e tanto altro. Ingresso libero

    Giovedì 8 febbraio
    16.30 – C’est la vie – Prendila come viene
     di Éric Toledano e Olivier Nakache con Jean-Pierre Bacri, Jean-Paul Rouve, Gilles Lellouche; Francia, 2018, 117′. Prima visione
    18.30
     – Gli esplarotori dell’infinito di Yambo intervengono Fabio Gadducci, Tuono Pettinato, Federico Cenci. Proiezione del corto Um matrimonio interplanetario di Enrico Novelli (Yambo), 1910. Ingresso libero
    20.30 – Brian di Nazareth
     di Terry Jones (Replica). Versione originale con sottotitoli italiani
    22.30 – C’est la vie – Prendila come viene
     di Éric Toledano e Olivier Nakache (Replica)

    Da venerdì 9 a domenica 11 febbraio
    16.30 – 18.30 – 20.30 – 22.30 – C’est la vie – Prendila come viene 
    di Éric Toledano e Olivier Nakache (Replica)

    Lunedì 12 febbraio
    16.30 – La montagna sacra
     di Alejandro Jodorowsky con Juan Ferrara, Ramona Saunders, Nicky Nichols; Messico, 1973, 115′.
    18.30  – Born in China di Lu Chuan; Cina, 2016, 76′. Versione originale con sottotitoli in inglese Ingresso libero
    20 –
    Discorso inaugurale e Aperitivo cinese al BARsenale, offerto da Istituto Confucio, Pisa
    21 – Mister Six di Guan Hu CON Feng Xiaogang, Hanyu Zhang, Yi Feng Li; Cina, 2015, 136′. Versione originale con sottotitoli in inglese Ingresso libero

    Martedì 13 febbraio
    16.30
     – Reset – Storia di una creazione di Thierry Demaizière, Alban Teurlai con Benjamin Millepied; Francia, 2015, 110′.
    18.30 – The song of the phoenix di Wu Tianming con Li Mincheng, Ji Bo, Zheng Wei; Cina, 2016, 110′. Versione originale con sottotitoli in inglese Ingresso libero
    21 – Made in Hong Kong
     di Fruit Chan con Sam Lee, Neiky Hui-Chi, Wenders Li; Cina, 1997, 108′. Restauro Versione originale con sottotitoli in italiano Ingresso libero

    Mercoledì 14 febbraio
    16.30 – Roberto Assagioli – Lo scienziato dello spirito
     di Maria Erica Pacileo, Fernando Maraghini; Italia, 2017, 52′. Prima visione
    18.30
     – La montagna sacra di Alejandro Jodorowsky (Replica)
    20.30  – Reset – Storia di una creazione di Thierry Demaizière, Alban Teurlai (Replica)
    22.30 – La montagna sacra di Alejandro Jodorowsky (Replica)

    Giovedì 15 febbraio
    16.30 – Hannah
     di Andrea Pallaoro con Charlotte Rampling, André Wilms; Italia, 2018, 95′. Prima Visione
    18.30  – Reset – Storia di una creazione
     di Thierry Demaizière, Alban Teurlai (Replica)
    21 – Roberto Assagioli – Lo scienziato dello spirito di Maria Erica Pacileo, Fernando Maraghini (Replica) Intervengono Maria Erica Pacileo, Fernando Maraghini e Andrea Bocconi, in collaborazione con Pisa Mindfulness Project

    Da venerdì 16 a domenica 18 febbraio
    16.30 – 18.30 – 20.30 – 22.30 – Hannah
     di Andrea Pallaoro (Replica)

    Lunedì 19 febbraio
    16.15
    – Poesia senza fine di Alejandro Jodorowsky con Brontis Jodorowsky, Adan Jodorowsky, Pamela Flores; Cile/Francia, 2018, 128′. Versione originale con sottotitoli in italiano Prima Visione
    18.30
    – Sbatti il mostro in prima pagina di Marco Bellocchio con Gian Maria Volonté, Jacques Herlin, Laura Betti; Italia, 1972, 93′.
    20.30 – Ecce bombo di Nanni Moretti con Nanni Moretti, Fabio Traversa, Lina Sastri; Italia, 1978, 103′.
    22.30 – Poesia senza fine di Alejandro Jodorowsky. Versione originale con sottotitoli in italiano (Replica)

    Martedì 20 febbraio
    16.30 – Ecce bombo
     di Nanni Moretti (Replica)
    18.30 – Poesia senza fine di Alejandro Jodorowsky. Versione originale con sottotitoli in italiano (Replica)
    20.30 – Sbatti il mostro in prima pagina di Marco Bellocchio (Replica) Introduce Fabrizio Brancoli
    22.30
    – Ecce bombo di Nanni Moretti (Replica)

    Mercoledì 21 febbraio
    16.30
    – Sbatti il mostro in prima pagina di Marco Bellocchio (Replica)
    18.30  – Ecco Bombo di Nanni Moretti (Replica)
    20.20 – Poesia senza fine di Alejandro Jodorowsky. Versione originale con sottotitoli in italiano (Replica)
    22.30 – Sbatti il mostro in prima pagina di Marco Bellocchio (Replica)

    Giovedì 22 febbraio
    16.30 – 18.30
    – Figlia mia di Laura Bispuri con Valeria Golino, Alba Rohrwacher, Sara Casu; Italia, 2018, 95′. Prima Visione
    21 – Dottor Jekyll e Mr Novi. Il dottor Jekyll e Mr. Hyde
    di John Stuart Robertson con John Barrymore, Nita Naldi, Martha Mansfield; USA, 1920, 80′. Musica live di Tommaso Novi

    Da venerdì 23 a domenica 25 febbraio
    16.30 – 18.30 – 20.30 – 22.30 – Figlia mia
     di Laura Bispuri (Replica)

    Lunedì 26 febbraio
    16.30
    – I primi della lista di Roan Johnson con Claudio Santamaria, Francesco Turbanti, Paolo Cioni; Italia, 2011, 85′.
    18.30 – Il dottor Stranamore – ovvero: come ho imparto a non preoccuparmi e ad amare la bomba di Stanley Kubrick con Peter Sellers, George C. Scott, Sterling Hayden; GB, 1964, 93′.
    21 – Food Coop di Tom Boothe; USA, 2017, 97′.

    Martedì 27 febbraio
    16.30
    – Bande à part di Jean-Luc Godard con Anna Karina, Claude Brasseur, Sami Frey; Francia, 1964, 95′. Restauro Versione originale con sottotitoli in italiano
    18.30
    – I primi della lista di Roan Johnson (Replica)
    20.30 – Su Battileddu di Cinzia Puggioni e I Mamutzones di Ottavio Mura. Ingresso libero, in collaborazione con Associazione Culturale Sarda “Grazia Deledda”

    Mercoledì 28 febbraio
    16.30 – Il dottor Stranamore – ovvero: come ho imparto a non preoccuparmi e ad amare la bomba
    di Stanley Kubrick (Replica)
    18.30 – Bande à part di Jean-Luc Godard (Replica) Versione originale con sottotitoli in italiano
    20.30
     – Il dottor Stranamore – ovvero: come ho imparto a non preoccuparmi e ad amare la bomba di Stanley Kubrick (Replica)
    22.30 – I primi della lista di Roan Johnson (Replica)

    La programmazione del film Bande à part di Jean-Luc Godard continua anche nel prossimo programma.

    Web: http://www.arsenalecinema.com/

    SHARE