Bright. La notte dei ricercatori in Toscana

    Bright. La notte dei ricercatori in Toscana

    Pisa -

    Ampio programma di eventi e appuntamenti

    SHARE

    Venerdì 29 settembre è il giorno di BRIGHT, La Notte dei Ricercatori a Pisa. Protagonisti della notte saranno i ricercatori, che il pubblico potrà incontrare nelle strade e nelle piazze della città lungo le tappe di un percorso che collega tra loro le università e i centri di ricerca promotori dell’iniziativa: Università di Pisa, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant’Anna, CNR, INGV, INFN e IMT Lucca.

    Per sottolineare la connessione fra le tante sedi in cui si fa ricerca a Pisa, città della ricerca per eccellenza, le attività saranno organizzate secondo 5 “linee” (Salute e benessere, Nuove tecnologie, Sviluppo sostenibile, I regni della natura, Patrimonio culturale) che si snoderanno dalle vie del centro fino all’Area San Cataldo (CNR e Dipartimento di Chimica), passando per i musei dell’Ateneo (aperti gratuitamente al pubblico dalle 18 alle 22), fino al Museo di Storia Naturale di Calci. Ad ogni “fermata” della metropolitana, i visitatori potranno incontrare i veri protagonisti di BRIGHT, i ricercatori, che racconteranno e sveleranno al pubblico il loro lavoro e le loro scoperte. Per collegare gli eventi organizzati in centro con quelli dell’Area San Cataldo (CNR e Dipartimento di Chimica) anche quest’anno è stato attivato un servizio di navetta gratuito.

    L’inaugurazione della giornata è prevista alle ore 17 in Piazza XX Settembre, con un intermezzo musicale dell’Orchestra dell’Università di Pisa. I ricercatori mostreranno i risultati delle proprie ricerche presso stand in Largo Ciro Menotti, alle Logge di Banchi e in Piazza Martiri della Libertà; ne parleranno con i cittadini negli aperitivi della ricerca e nelle librerie; i più piccoli potranno divertirsi con i giochi alla scoperta del mondo o partecipando agli incontri a loro dedicati in libreria; biblioteche, collezioni e laboratori degli enti di ricerca coinvolti rimarranno aperti e ospiteranno visite guidate per adulti e bambini. Il programma di intrattenimento prevede un ciclo di proiezioni al Cinema Arsenale, con brindisi alla ricerca, e tanta musica con la band itinerante Fantomatik Orchestra, la diretta di Radioeco dalle Logge di Banchi e il concerto finale in Piazza XX Settembre del Libero Coro Bonamici. Altri eventi si snoderanno lungo le varie “fermate” della metropolitana, con musica e intrattenimento in tutta la città.

    Oltre a Pisa, gli appuntamenti di BRIGHT 2017 saranno ospitati anche sul territorio: a Viareggio, con iniziative dell’Istituto di Geoscienze e Georisorse del CNR ospitate a Villa Borbone, a Pontedera nel Polo Valdera della Scuola Sant’Anna e a Lucca, dove la Scuola IMT Alti Studi propone un ampio programma di eventi.

    Tra gli altri, sono previsti due eventi presso il Museo della Grafica a palazzo Lanfranchi. Alle ore 18 sarà possibile effettuare una visita guidata della mostra “Anatomia. Realtà e rappresentazione” con il curatore Prof. Gianfranco Natale. Ideata come corollario alle celebrazioni per il bicentenaio della morte di Paolo Mascagni (1755-1815) la mostra “Anatomia. Realtà e rappresentazione” intende proporre un suggestivo e originale percorso attraverso la storia della ricerca e della pratica anatomica nelle sue molteplici modalità rappresentative. Una storia raccontata dai medici e dagli artisti con epicentro la grande scuola pisana e il patrimonio museale che oggi ne conserva la prestigiosa memoria. La mostra “Anatomia. Realtà e rappresentaizone” si propone dunque di selezionare gli elementi di più evidente impatto spettacolare e di più sicura utilità per delineare un sommario, ma fondato schema del percorso degli studi anatomofisiologici nell’età moderna e delle molteplici e variate strategie di visualizzazione del corpo umano. Dalle ore 20.30 fino alle 22.00 Bright Appetizer, un brindisi con aperitivo alla notte dei ricercatori nella spendida cornice di Palazzo Lanfranchi. Gli eventi sono gratuiti ed è richiesta la prenotazione inviando una mail a museodellagrafica@adm.unipi.it oppure telefonando al numero 050 2216067 – 062 – 060 entro la mattina di giovedì 28 settembre, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

    Tutte le attività e gli eventi sono ad ingresso e partecipazione gratuiti. Per i programmi dettagliati consultare i siti web:
    http://www.bright-toscana.it
    http://www.nottedeiricercatori.pisa.it
    http://www.arsenalecinema.com/

    SHARE