Festa della cultura calabrese

    Festa della cultura calabrese

    Pisa -

    Peperoncino, musica, arte, mercatini, legalità

    SHARE

    Dal 21 al 27 settembre si rinnova il consueto appuntamento che l'Associazione Culturale Calabrese Esperia organizza da ben 11 anni: La Festa della della Cultura Calabrese. Un incontro ormai radicato nella città, che ogni anno presenta un tema diverso: dalla legalità all'accoglienza, dalla letteratura all'arte. L'argomento scelto quest'anno è il rapporto di collaborazione ed interazione tra le varie associazioni sociali e culturali presenti nel territorio pisano

    Anteprima della festa sabato 19 settembre alle ore 16 nella nuova piazza antistante la COOP di via dell'Aeroporto. Poi da lunedì mostre nello spazio “Sopra Le Logge”, danze a Mixart e alla Leopolda, film al Cinema Arsenale, Cene, musica al Cinema Teatro Lux e nelle piazze e da giovedì 24 settembre in Logge di Banchi il mercatino dei prodotti tipici.

    Il programma

    Sabato 19 settembre – Anteprima della Festa (Presentazione della festa alla città).
    Ore 16.00 – Quartiere San Giusto (nuova piazza antistante la Incoop di via Pasquale Pardi). Racconto della favola “Il giardino di Boscofitto” a cura dell'autore Simone Giusti. Gli asinelli dell’Associazione “Montagne di legami” di Cascina. Suoni e balli tradizionali del Centro-Sud Italia del gruppo “Sanacore Abballa” di Pisa
    Ore 17.00Corteo dalla piazza verso l’ex Convento dei Cappuccini in via dei Cappuccini 2, passando da via S. Agostino.
    Ore 17.30Giardino del Colombre, ex Convento dei Cappuccini. Intrattenimento e primo approccio con gli asinelli dell’Associazione “Montagne di legami” di Cascina. Laboratorio sulla favola “Il giardino di Boscofitto” a cura dell'illustratrice Valentina Saradini
    Ore 18.30 – Locali dell’ex Biblioteca del Convento (piano terzo) Presentazione del libro di Pino Soriero “Sud, vent’anni di solitudine” Donzelli Editore. Coordina e introduce: Francesco Kostner, Responsabile relazioni esterne e comunicazione Università della Calabria. Portano i saluti: Pietro Cuzzola, Presidente Associazione “Esperia”; Antonio Mazzeo, Consigliere Segretario Ufficio di Presidenza Regione Toscana; Massimo Maria Augello, Rettore Università di Pisa. Intervengono: Carlo Casarosa, Prof. Emerito Università di Pisa; Gino Mirocle Crisci, Rettore Università della Calabria; Adele Scirrotta. Imprenditrice agricola. Conclude l’autore.
    A seguire, nel Giardino del Colombre: apericena con prodotti tipici calabresi. Esibizione del gruppo “Sanacore Abballa”

    Lunedì  21 settembre

    Ore 16.30 – Spazio espositivo Comune di Pisa "Sopra le Logge", Lungarno Gambacorti: inaugurazione mostre personali di: Lucietta Visciglia, Nicola Santucci, Vito de Serio
    Lucietta Visciglia: “I colori della Calabria”. Artista neoimpressionista, sin dalla più tenera età  ha coltivato l'amore per l'arte, dolce compagna di vita, di crescita e di formazione. Nata a Francavilla Marittima (CS), si è laureata in Pedagogia presso l'Università degli studi di Bari.
    Nicola Santucci: "La fotografia per passione, la Calabria per amore. Nicola Santucci, fotografo bagaladese" Fare fotografie non è solamente un modo per fissare per sempre un attimo o un’immagine: è anche un modo per comunicare. La fotografia spesso riesce a esprimere molto con la sua immediatezza e l’impatto visivo.
    Vito De Serio – Nasce a Vibo Valentia nel 1946 e da oltre 40 anni vive a Pisa, dove ha stabilito le sue radici. Negli ozi della pensione decide di dedicarsi alle sue antiche passioni, tra cui la scultura, che cura e arricchisce negli anni di esperienze e nuove tecniche di lavorazione. Interviene il critico d’arte, Dott.ssa Sandra Lucarelli e l’Assessore alla Cultura del Comune di Pisa Andrea Ferrante

    Dalle ore 18.30 alle ore 20.30Mixart, via Bovio 11. Corso di danze tradizionali del Centro Sud Italia. Viaggio antropologico-musicale tra le danze tradizionali dell'Italia centro-meridionale. Il corso sarà tenuto dalla Dott.ssa Maria Piscopo: ballerina, esperta e ricercatrice delle danze tradizionali del Centro-Sud Italia.  Per informazioni, Maria Piscopo 347.0915345

    Martedì 22 settembre

    Ore 18.30 – Cinema Teatro Lux, Piazza Santa Caterina. Otello Profazio presenta i suoi ultimi due Cd: “Ballata consolatoria” e “Ballata del bergamotto”. Il primo l'artista l’ha voluto dedicare «al popolo rosso, ai comunisti che ci avevano creduto», nell’anno in cui Pietro Ingrao compie 100 anni. Il secondo, ripercorre la storia dell'oro verde calabrese che di recente è tornato di strettissima attualità dopo le scoperte delle straordinarie proprietà curative di un prodotto unico nel suo genere.

    Mercoledì 23 settembre

    Ore 18.30 – Cinema Arsenale. Presentazione libro di Fausto Silipo “C’era un ragazzo che come me”, Titani editore. Modera Antonio Scuglia, giornalista de “Il Tirreno”. Portano i saluti Salvatore Sanzo, Assessore allo sport del Comune di Pisa. Tonino Carito, ex Calciatore. Riccardo Colao, editore. Presenti le società sportive di calcio con le squadre del settore giovanile: “Pisa Ovest”, “Porta a Piagge”. Presenti  alcuni ex compagni dell’autore che hanno militato nel Catanzaro in serie A e B, anni 70. Intervento dell’autore

    Dalle ore 18.30 alle ore 20.30 – Mixart, via Bovio 11. Corso di danze tradizionali del Centro – Sud Italia. Viaggio antropologico-musicale tra le danze tradizionali dell'Italia centro-meridionale. Il corso sarà tenuto dalla Dott.ssa Maria Piscopo: ballerina, esperta e ricercatrice delle danze tradizionali del Centro- Sud Italia.  Per informazioni, Maria Piscopo 347.0915345

    Giovedì 24 settembre

    Ore 11.30 – Logge di Banchi. Inaugurazione Fiera di prodotti enogastronomici e artigianali calabresi, la fiera proseguirà fino alle ore 21.00. Presenti: Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa, Salvatore Fuda e Luca Ritorto, rispettivamente Sindaco e Assessore alla Cultura del comune Gioiosa Ionica, il Presidente della “Pro Loco di Gioiosa”, Nicodemo Vitetta; la “Pro Loco di Gioiosa”,sarà rappresentata da alcuni volontari con prodotti tipici, sia per la degustazione sia per la vendita, mentre l’Associazione “Arti e mestieri” parteciperà con le volontarie che realizzeranno i lavori d’intaglio, tombolo, cucito e lavorazione del vetro. Ci sarà anche un vecchio ma efficiente telaio per la tessitura delle antiche coperte.

    Ore 18.30 – Cinema Arsenale. Proiezione del cortometraggio e del backstage “Il Miracolo” (2015), le scene del film sono state girate in Calabria da 10 giovani registi, coordinati da Fabio Mollo, regista calabrese, pluripremiato. Proiezione del cortometraggio “I dimenticati” (1959) del compianto regista Vittorio De Seta. Proiezione del documentario “l’arzata da ‘ntinna” (2014) alla presenza del regista Nino Cannatà e del primo cittadino del Comune di Martone, Giorgio Imperatura. Sarà presente l’Assessora alle Politiche educative del Comune di Pisa, Marilù Chiofalo

    Venerdì 25 settembre

    Dalle ore 9.00 alle ore 21.00 Logge di Banchi. Esposizione e vendita di prodotti enogastronomici e artigianali calabresi

    Ore 17.00 – Stazione Leopolda, (Sala convegni). Presentazione del libro "Fuga e ritorno di un popolo" del saggista e storico Francesco Filareto, Ferrari Editore. Il fenomeno migratorio in Calabria si sviluppa in un continuum temporale ricco di interrogativi che si nascondono e si riaffacciano ciclicamente rispetto a quella di altre regioni italiane, la migrazione calabrese è talmente densa e articolata da continuare a suscitare interesse di ricerca. Relatori: Tommaso Greco Docente Filosofia del Diritto presso il Dipartimento di Giurisprudenza Università di Pisa. Tiziana Noce Ricercatore Dipartimento del di Scienze Politiche e Sociali. Interviene l’Assessore alle politiche sociali del Comune di Pisa, Sandra Capuzzi. Interviene il Consigliere del Comune di Reggio Calabria, Filippo Quartuccio. Sarà presente l'autore

    Ore 18.00 (Stazione Leopolda)Esibizione di Danze Risorgimentali a cura dell’Associazione “Circolo Pisano Società di Danza”. Come riporta il libro di Filareto, la Calabria è stata anche terra di Risorgimento. All'epoca risorgimentale si ispirano le danze eseguite dal Circolo Pisano della Società di Danza, rimarcando il fatto che i Gran Balli nell’800, negli anni della lotta risorgimentale, furono un luogo privilegiato per la diffusione delle idee unitarie e  democratiche.

    Ore 21.00 Logge di Banchi – Suoni e balli tradizionali del Centro-Sud Italia del gruppo “Sanacore Abballa” di Pisa. Esibizione del Maestro Peppe Gatto con il senfronino,  vincitore della Corrida 2011.

    Sabato  26 settembre

    Dalle ore 9.00 alle ore 21.00 Logge di Banchi – Esposizione e vendita di prodotti enogastronomici e artigianali calabresi

    Ore 11.00 – Piazza XX Settembre, in collaborazione con l’Associazione “Vespa Club” di Pisa, esposizione di Vespe d’Epoca; a seguire giro sui Lungarni dei veicoli esposti.

    Ore 13.00 – Circolo ARCI Pisanova: Pranzo sociale (menù calabro-sardo-toscano) in collaborazione con l’Associazione Grazia Deledda (prenotazione obbligatoria)

    Ore 17.00 – Caffè letterario Volta Pagina. Presentazione del libro "Il mastro il sigaro e la sedia" Romanzo calabrese di Beppe Calabretta. Tra le righe libri – Andrea Giannasi Editore. Relatore Prof. Luciano Luciani. Sarà presente l'autore. Il Novecento e la storia d’Italia visti attraverso gli occhi di una famiglia calabrese.

    Ore 21.30 – Piazza XX SettembreSuoni & Ritmi del Sud: “Giorgio Seminara e il suo gruppo” live, ‘U tempu non mori mai tour 2015. Giorgio, nativo di Gioiosa Ionica (R.C.), è uno scrittore e ricercatore di suoni e ritmi del Sud, che ha avuto la possibilità di emergere, grazie al boom nel 2010 della tarantella in Calabria.Repertorio vasto che comprende brani della tradizione ed inediti, sempre accompagnati da strumenti popolari , quali tamburello, lira, organetto, chitarra battente ecc.

    Domenica  27 settembre

    Dalle ore 9.00 alle ore 20.00Logge di Banchi – Esposizione e vendita di prodotti enogastronomici e artigianali calabresi

    Ore 11.30Corteo itinerante dell’orchestra di percussioni “Criansa”, (Percorso: Via S. Maria -fronte via Galli Tassi-, via dei Mille, Piazza dei Cavalieri, Via U. Dini, Borgo Stretto, Piazza Garibaldi, Ponte di Mezzo, Piazza XX Settembre)

    Ore 15.00Piazza XX Settembre, in collaborazione con Unicoop Firenze Sezione Soci Pisa: “ComiCal”, tre giovani disegnatori di fumetti (F. Guarnaccia, A. Milani, S. Rocchi), coordinati da Tuono Pettinato, disegneranno noti personaggi antichi e moderni, che hanno o hanno avuto un legame con la Calabria.

    Ore 16.30 – Corteo itinerante dell’orchestra di percussioni “Criansa”. Percorso: Piazza XX Settembre, Corso Italia, Piazza Vittorio Emanuele e viceversa

    Ore 17.30 – Piazza XX Settembre – Esibizione del cantastorie Giovanni Papandrea, polistrumentista che eseguirà con diversi strumenti (zampogna, organetto, chitarra battente, lira), canti della tradizione popolare tratti dallo spettacolo scritto con Luigi Tassone “RacCantami una Storia”.

    Ore 18.00 – Canzoni in libertà
    Ore 19.30 – Sorteggio premi Lotteria Esperia.

    Si ringraziano per la collaborazione:
    1. Unicoop Firenze Sezione Soci Coop Pisa,
    2. Cinema Arsenale,
    3. Circolo Arci Pisanova,
    4. Associazione “Casa della Città Leopolda”,
    5. Associazione Culturale Sarda “Grazia Deledda”,
    6. Associazione Ora Legale ONLUS,
    7. Associazione “Circolo Pisano Società di Danza”,
    8. Accademia Italiana del Peperoncino,
    9. Associazione “Vespa Club Pisa”,
    10.  Cinema Teatro Lux
    11. Mixart,
    12. Circolo Arci Pisanova,
    13. Unione Sportiva Porta a Piagge, 
    14. Società Sportiva Pisa Ovest,
    15. Associazione “Montagne di legami”,
    16. Associazione ARCI “La Staffetta” Vecchiano

    SHARE