Giusti tra le Nazioni

    Giusti tra le Nazioni

    Pisa -

    Cerimonie in ricordo di Nissim e De Fiore

    SHARE

    Mercoledì 24 gennaio alle ore 11, presso il Palazzo del Governo, nella sala Auditorium, si svolge la prima di una serie di commemorazioni programmate per il “Giorno della Memoria“, istituito con la Legge 20 luglio 2000, n. 211  il 27 gennaioin ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e civili italiani nei lager nazisti”. Le iniziative commemorative, coordinate e promosse nel territorio provinciale dalla Prefettura d’intesa con l’Amministrazione Comunale di Pisa, proseguiranno nei giorni successivi fino al 22 febbraio prossimo. Quest’anno le celebrazioni assumono un particolare significato, ricorrendo l’ottantesimo anniversario delle Leggi Razziali, sottoscritte nell’anno 1938 a San Rossore.

    Alla cerimonia in Prefettura partecipano i vertici provinciali delle Forze di Polizia, le massime Autorità politiche, civili e militari della provincia ed il Presidente della Comunità Ebraica di Pisa, nonché numerosi studenti delle scuole della provincia che con le loro riflessioni rievocheranno la tragica vicenda dell’Olocausto. La partecipazione attiva degli studenti alla commemorazione, accolta con favore dal mondo della scuola, rende protagonisti le giovani generazioni nel riaffermare gli alti valori cui si ispira la ricorrenza, nello spirito della legge istitutiva.

    Verranno nella circostanza ricordati due personaggi che hanno vissuto a Pisa e con la loro attività sono riusciti, ricoprendo ruoli diversi, a salvare la vita di molti ebrei aiutandoli a sfuggire dalle persecuzioni e  quindi hanno ottenuto il riconoscimento di “Giusto tra le Nazioni”: Giorgio Nissim, delegato dell’associazione Ebraica “Delasem” e l’ex Questore di Pisa Angelo De Fiore. In ricordo proprio di quest’ultima importante figura istituzionale che, in vigenza delle inique disposizioni razziali, si è distinta per evitarne l’attuazione in danno degli ebrei, il Prefetto di Pisa Angela Pagliuca, insieme al Questore di Pisa Paolo Rossi, alle 9.30 depongono una corona presso la targa a lui dedicata nell’atrio di ingresso della Questura di Pisa e alle 10 rendono omaggio al monumento apposto in sua memoria nell’area verde antistante l’aeroporto civile “Galilei”.

    Leggi il programma dettagliato della cerimonia

    Web: www.prefettura.it/pisa/

    SHARE