I venerdì della Blog

    I venerdì della Blog

    Pisa -

    Le presentazioni di libri di settembre

    SHARE

    Riprendono con il mese di settembre le presentazioni di libri presso la biblioteca Blog delle Officine Garibaldi. Con “I venerdì della Blog” prosegue l’attività di promozione della lettura e gli appuntamenti per scoprire giovani talenti e autori già affermati, spaziando dalla poesia al romanzo, dai racconti ai saggi. “L’idea – spiega Alice Zucchini, direttrice della biblioteca – è quella di aprire uno spazio alle menti creative del nostro territorio per far conoscere le loro opere, dando l’opportunità di incontrare il pubblico in un luogo accogliente e in un contesto che favorisca uno scambio reciproco”.

    Si comincia venerdì 14 settembre, con la presentazione di “Pisa d’autore. Percorsi letterari nella città della Torre” (Edizioni Helicon) di Cristiana Vettori e il racconto delle bellezze naturali e artistiche di Pisa nelle pagine memorabili di scrittori e scrittrici che vi soggiornarono: Dante, Leopardi, Montaigne, Virginia Woolf e molti altri, per scoprire o riscoprire, attraverso il loro sguardo, il fascino di una città millenaria.

    Venerdì 21 settembre sarà la volta di “Risvegliando il drago Mattia” (Carmignani Editrice) di Alice Tavoni, storia nata dall’immaginazione di una mamma, Alice, e dei suoi bambini, Andrea e Elena. In un’originale alternanza di parole, disegni e immagini reali, fantasia e realtà si intrecciano per dar vita a un racconto che parla delle paure, soprattutto quelle dei bambini, guardandole in faccia. Attraverso l’immagine del drago Mattia e degli altri personaggi disegnati dalla mano di Andrea, scopriamo che le nostre paure sono molto meno spaventose di quanto pensassimo e diventiamo così consapevoli della nostra capacità di affrontarle.

    Si continua venerdì 28 settembre con la presentazione della raccolta di poesie di Vincenzo Mirra, “Sursum corda. Ad ovest dei versi” (AUGH! Edizioni), una mappa esistenziale che riunisce luoghi geografici e spazi interiori, il tempo – scandito dalle sue “coordinate” di eventi tra passato, presente e futuro – e la sua estensione metafisica nell’infinito.

    Si proseguirà venerdì 12 ottobre con “Quella panchina di Ryelands Park” (Carmignani Editrice), esordio letterario della giovanissima Benedetta Cerù, classe 2002, studentessa del Liceo Linguistico G. Carducci di Pisa. “Un giorno – spiega la giovane autrice – dalla mia passione per l’Inghilterra vittoriana, nacque Cassandra: questa ragazza ha dato vita a una storia e a personaggi che ho amato scrivere per un viaggio in una Inghilterra d’altri tempi”.

    Mese per mese il calendario di presentazioni andrà arricchendosi, ma la formula rimarrà la stessa: il venerdì, ore 17.30, presso la biblioteca Blog all’interno dello spazio delle Officine Garibaldi, in via Gioberti 39 a Pisa.

    SHARE