La romanza da salotto

    La romanza da salotto

    Pisa -

    “Cattiva musica” e paradisi perduti

    SHARE

    Prosegue nell’Auditorium di Palazzo BluDomenica in musica”, il ciclo di appuntamenti musicali organizzato dalla Fondazione Area in collaborazione con Palazzo Blu e l’Accademia di Musica Stefano Strata volto a promuovere un ascolto più consapevole della musica attraverso il commento dei brani eseguiti durante i concerti e la proposta di percorsi tematici omogenei che permettano di approfondire gli argomenti anche da un punto di vista storico e teorico generale. Il ciclo di quest’anno esplora i generi della musica vocale da camera in un percorso che attraversa le epoche principali della storia della musica dal Cinquecento ai nostri giorni.

    Domenica 11 febbraio alle 11: “Cattiva musica” e paradisi perduti. La romanza da salotto. Marco Grondona introduce, Lavinia Bini soprano, Gianni Fabbrini pianoforte

    Programma
    Francesco Paolo Tosti – Quattro canzoni d’Amaranta. Lasciami! Lascia ch’io respiri. L’alba separa dalla luce l’ombra. In van preghi. Che dici, oh parola del saggio?
    Giacomo Puccini – Mentia l’avviso. Sole e amore. Terra e mare. E l’uccellino
    Mario Castelnuovo-Tedesco – Quattro sonetti da “La Vita Nova”. Cavalcando l’altr’ier per un cammino. Negl’occhi porta la mia donna Amore. Tanto gentile e tanto onesta pare. Deh, peregrini che pensosi andate
    Francesco Cilea – Nel ridestarmi. Vita breve
    Ruggero Leoncavallo – Sérénade Napolitaine. Sérénade Française

    L’ingresso è gratuito ma è necessario procurarsi l’invito presso la biglietteria di Palazzo Blu, nei giorni di martedì e mercoledì antecedenti la domenica dell’incontro, dalle ore 15 alle ore 18, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Si pregano gli spettatori di prendere posto in sala entro le 10.45.

    SHARE