Linda e un sacco di cose da fare

    Linda e un sacco di cose da fare

    Cascina -

    L'ambiente, il riciclo e l'amicizia

    SHARE

    C’è un’analogia fra un centro per la raccolta differenziata e un teatro? Sono due luoghi della rinascita, due posti dove, se mettiamo dentro qualcosa che ci appartiene (e che forse non utilizziamo più), possiamo generare nuove vite. Niente va perduto, perché niente è perduto se continuiamo a credere nei nostri sogni. Il rispetto per l’ambiente, il riciclo e l’amicizia sono i temi al centro dello spettacolo “Linda e un sacco di cose da fare”, la nuova produzione della Fondazione Sipario Toscana Onlus, con adattamento e regia di Nicola Fanucchi, in programma alla Città del Teatro di Cascina il 18 febbraio, alle ore 17, per la rassegna “Domenica a teatro”. I due protagonisti Livia Castellana e Matteo Micheli, oltre ad interpretare Linda e Scorbuticone, in un gioco di “teatro nel teatro” danno voce anche ai cinque cassonetti della raccolta differenziata. Grazie alla collaborazione con l’Associazione Ri Creas, l’ambiente scenico è tutto fatto con oggetti di scarto rigenerati.

    Linda vive in una discarica, ama l’ambiente e coltiva i suoi sogni. Scorbuticone non crede più in niente, neppure nella raccolta differenziata. I due si incontrano in quella discarica, costruita sulle ceneri di un teatro “chiuso perché era inutile” e vengono a sapere che anche il centro di raccolta differenziata sarà chiuso di lì a poco “perché è inutile”. Linda contagerà il rassegnato amico con l’entusiasmo delle persone pure, facendo riemergere ricordi ormai sbiaditi nella sua memoria e i due si coalizzeranno per impedire la chiusura del centro raccolta differenziata e far tornare a nuova vita i “rifiuti”, dando voce ai cassonetti, costruendo macchine improbabili e ritrovando un’amicizia sincera e leale.

    Biglietti – Intero adulti 7,50 euro – bambini (fino a 12 anni) 6 euro – promo adulti 6,50 euro – promo bambini 5,00 euro + diritto di prevendita. Info biglietti: biglietteria@lacittadelteatro.it – T. +39 345 8212494. Info evento

    SHARE