Marinaio di nuova poesia

    Marinaio di nuova poesia

    Pisa -

    Il libro di Elisabeta Petrescu

    SHARE

    strong>Martedì 24 aprile alle 17 alla biblioteca comunale SMS Biblio in  via San Michele degli Scalzi si presenta il libro “Marinaio di nuova poesia” di Elisabeta Petrescu.

    Elisabeta Petrescu da oltre venti anni in Italia – così si legge nella sua Biografia – “fin da adolescente ha coltivato un profondo intimo legame con ogni forma d’arte, il teatro, il canto, il linguaggio poetico”. Dopo l’esordio in lingua originale, nei primissimi anni Ottanta, ritorna alla poesia nel 2016, componendo, nelle giornate sanremesi, testi poetici direttamente in lingua italiana alcuni dei quali premiati in Concorsi letterari nazionali e nel 2017 pubblica Marinaio di nuova poesia (Maria Pacini Fazzi Editore, Lucca).

    Di Elisabeta Petrescu e della sua poesia Neria De Giovanni, presidente dell’associazione internazionale dei critici letterari, ha scritto: «La fisicità della sua poesia è rimarcata più volte grazie alla continua con-fusione tra sentimenti ed emozioni, pensieri e ricordi immateriali con oggetti ed eventi, materialissimi!»; e ancora: «Petrescu utilizza spesso il mito per parlare ad un inconscio collettivo che si nutre di immagini prima ancora che di concetti. Anzi, grazie all’immagine si arriva al concetto. Così la sua rinascita in veste di donna consapevole e realizzata è affidata al mito dell’araba fenice che risorge dalle ceneri» [in Marinaio di nuova poesia, prefazione].

    SHARE