Musica & parole

    Musica & parole

    Santa Maria a Monte -

    Solidarietà per il Progetto Casa Ilaria

    SHARE

    Venerdì 23 marzo alle ore 21 il Teatro Di Bo’ di Santa Maria a Monte ospiterà un grande evento all’insegna di musica e solidarietà. La serata denominata “Musica & Parole” è dedicata al ricordo di Marzia Landi, e sarà allietata dagli ACME’s, con un rinnovato repertorio di canzoni senza tempo, con la partecipazione straordinaria dei poeti dell’amore. Come sempre l’ingresso sarà ad offerta libera, e l’intero ricavato contribuirà alla realizzazione del Progetto Casa Ilaria.

    Gli Acme’s, dalle iniziali dei componenti, sono un gruppo musicale vocale formato da quattro amici (di cui tre ex compagni di liceo!) che da diversi anni si divertono a reinterpretare pezzi italiani e internazionali spaziando tra i successi dagli anni ’30 fino ai giorni nostri. Ad Annamaria Andreotti, Carla Bernini e Maurizio Puccioni si è infatti aggiunto Ermanno Volterrani, estroverso cantante-poeta-scrittore livornese, che ha sostituito il compianto Stefano Del Chicca. La formula della serata è quella che già grande successo ha avuto negli scorsi mesi nei teatri di Calci, Vicopisano e Pontedera, ma il repertorio è completamente nuovo: tra le altre, canzoni di Dalla e Mia Martini, di Mina e Celentano, di Buscaglione e Morandi, addirittura di Luciano Pavarotti. Ogni canzone sarà accompagnata da un video dedicato. Sarà anche l’occasione per ricordare, ad un anno esatto dalla prematura scomparsa, Marzia Landi cui è dedicata la serata. Tornano anche gli intermezzi dei Poeti dell’Amore (Giacomo Bini, Mario Pellegrini e Luciano Testai) che reciteranno propri versi, struggenti o ironici, in lingua e in vernacolo. Inoltre cabaret e altre sorprese per passare due ore all’insegna del divertimento e della solidarietà, con la presentazione del Progetto Casa Ilaria cui saranno destinate le libere offerte all’ingresso. Leitmotiv della serata sarà l’Arcobaleno: vieni a scoprire perché “La vita è come un arcobaleno: ci vuole la pioggia e il sole per vederne i colori” (detto indiano). Info 

    SHARE