Open! Studi aperti

    Open! Studi aperti

    Pisa -

    Una grande vetrina di architettura

    SHARE

    Seconda edizione di “Open! Studi aperti“, che vede coinvolti per due giorni, 18 e 19 maggio, 20 studi di architettura della provincia di Pisa nell’aprire al pubblico, con libero accesso, i propri uffici. Una grande vetrina di architettura, a livello nazionale, che permette di conoscere da vicino il mestiere dell’architetto, il suo ruolo e la sua importanza nella gestione degli spazi per la vita delle persone.

    Gli architetti partecipanti all’iniziativa saranno a disposizione della collettività, sia aprendo i propri studi, sia ricevendo il pubblico presso lo spazio espositivo Sopra Le Logge (di fianco al Comune di Pisa) dalle 16 alle 20 per illustrare le potenzialità e l’importanza degli architetti per la “qualità della vita” in tutte le sue declinazioni : qualità degli spazi abitativi, urbana, del paesaggio, degli spazi pubblici, a cui si affiancano molti temi tra cui sviluppo sostenibile, gestione delle risorse, inquinamento, risparmio energetico. Un’occasione unica per immergersi nel lavoro degli architetti, scoprire i luoghi in cui si progettano gli spazi dell’abitare, e di cui non si conosce la storia : spazi privati, atelier e altri che solitamente non sono fruibili, anche grazie all’aiuto degli stessi progettisti.

    Gli studi che sarà possibile conoscere: Alfredo Amari, Simona Arenga, studio Arrighini, ATIproject, Daniela Baldacci, studio G Sessanta 3, studio Braione Gambassi architetti, studio Lab.A., Monica Deri, Laboratorio di urbanistica architettura partecipata di Marina Tirrenia Calambrone, Roberta Lazzeretti studio Id&a, studio Leonardo Progetti, Andrea Mannocci, Annamaria Palumbo, studio LDA.iMdA, studio Pagni Tolaini Architettura, studio Pulina Inclusive Interiors, Emanuela Rombi, studio Italian Design, studio MS Plus.

    Presso lo spazio espositivo Sopra le Logge sarà presente anche l’ordine degli architetti con la mostra degli elaborati del recente concorso per il nuovo logo. Per i dettagli sugli incontri, sugli eventi collaterali e la mappa di localizzazione consultare il sito studiaperti.com, dove è possibile anche fare una ricerca per provincia

    SHARE