Premio Mimosa Boreale

    Premio Mimosa Boreale

    Pisa -

    Consegna a Valentina Landucci e Maria Paola Ciccone

    SHARE

    Valentina Landucci, caposervizio della redazione di Pisa de Il Tirreno, e Maria Paola Ciccone, dirigente dell’istituto comprensivo Nicola Pisano di Marina di Pisa, sono le due donne che sabato 10 marzo alle 11 nella Sala delle Baleari riceveranno il premio Mimosa Boreale. Un’iniziativa, giunta alla sua quarta edizione, organizzata dalla Parte di Tramontana del Gioco del Ponte con l’obiettivo di dare un riconoscimento a coloro che contribuiscono alla crescita della cultura e della promozione del nostro territorio. Quest’anno il premio è stato inserito nel cartellone del “Marzo delle donne” dall’assessorato alle pari opportunità ottenendo il patrocinio del Comune di Pisa.

    «Ogni anno dalla sua istituzione – spiega il generale di Tramontana Matteo Baldassari – questo premio è cresciuto proprio nella consapevolezza di voler premiare quelle donne che si sono distinte per il loro impegno nella valorizzazione della cultura pisana e del territorio. Un’iniziativa che la nostra Parte inserisce nel suo ricco calendario di eventi che vogliono contribuire ad allargare l’ambito del Gioco del Ponte alla città e soprattutto a coloro che lo vivono solo l’ultimo sabato di giugno». Il generale boreale spiega poi i motivi che hanno portato ad individuare le due donne premiate sabato: «Valentina Landucci è innanzitutto la prima caposervizio donna della redazione pisana del Tirreno. Questo è importante ma non certo stato fondamentale nella nostra decisione. Arrivata sotto la Torre nel febbraio 2017 – aggiunge Baldassari – ha subito apprezzato la nostra manifestazione dedicando uno spazio davvero importante sul suo giornale con una serie di servizi nelle palestre e nelle magistrature. Servizi che hanno contribuito a far conoscere il nostro Gioco a quei pisani che non ne apprezzano ancora tutto il suo valore e coinvolgimento. Maria Paola Ciccone è invece una donna che nella nostra città ha ricoperto tanti ruoli: dall’assessore, alla presidente del Teatro Verdi, fino alla presidente della Commissione Pari Opportunità. Tutti ruoli che ha svolto con competenza e grande passione. Con lei inoltre, nella sua veste di dirigente scolastico, stiamo collaborando da tempo per la diffusione del Gioco nelle scuole». Ma il premio Mimosa Boreale non sarà l’unico appuntamento di Tramontana per questo fine settimana. Ancora Matteo Baldassari: «Se il sabato sarà dedicato alla parte, diciamo, istituzionale domenica avremo poi la tradizionale cena aperta alla nostra gente. L’appuntamento è presso Pizza a GoGo alla Fontina per un omaggio alle donne della Parte con l’ormai tradizionale sfilata di moda a cura dell’Atelier W Le Donne ed intrattenimento della Scuola di Danza Ghezzi». La conclusione del generale di Tramontana: «Tramontana sarà poi protagonista anche nel Capodanno Pisano, avremo l’investitura dei capitani in piazza Cavalieri e presenzieremo con i nostri cavalieri al Premio Pisa a San Rossore».

    SHARE