Progetto 22

    Progetto 22

    Pisa -

    Passa da Pisa il 1° giro d'Italia formativo di Andrea Devicenzi

    SHARE

    Progetto 22 nasce per dare una risposta concreta alle esigenze dei ragazzi aiutandoli ad esprimere il meglio di sè, con vittorie conseguite nello sport e nella vita privata. Si vogliono trasmettere 22 valori ai ragazzi attraverso esempi positivi legati al mondo dello sport, con coach ed atleti impegnati nella valorizzazione delle risorse e nei percorsi di formazione dei giovani.

    Il 1° Giro d’Italia formativo di Progetto 22 si rivolge agli studenti delle Scuole Medie Superiori e delle Università Italiane. Avrà una durata di 40 giorni, suddivisi in 6 weekend, dal giovedì al sabato, con partenza il 30 ottobre, raggiungerà direttamente più di 5.000 ragazzi ed un numero ancora più elevato tramite social network, blog e stampa. 18 tappe in 18 province: Parma, Milano, Torino, Bologna, Firenze, Pisa, Salerno, Napoli, Roma, Bari, Foggia, Pescara, Ancona, Pesaro, Ferrara, Padova, Verona, Reggio Emilia.

    Tanti gli obiettivi e i numeri di Progetto 22 per trasmettere il messaggi secondo cui lo sport è un potente strumento per migliorare sia la condizione fisica che la condizione mentale. Per Andrea Devicenzi è stato fondamentale per arrivare al ciclismo agonistico ed al triathlon. All’età di 17 anni per un incidente motociclistico il suo cuore si è fermato e solo al terzo tentativo di rianimazione il suo cuore ricominciò a battere e da lì è cominciata la bella avventura di un triathleta e mental coach. Un esempio da seguire, una lezione di vita e una bella iniziativa: appuntamento al PalaCUS per sabato 8 novembre.

     

    SHARE