Seconda giornata nazionale dei giochi della gentilezza

    Seconda giornata nazionale dei giochi della gentilezza

    Pisa -

    La pace è la tematica di quest'anno

    SHARE

    Il 21 e 22 settembre si svolgerà la seconda Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, organizzata dall’Associazione Culturale Cor et Amor, che si occupa di diffondere la conoscenza e la pratica della gentilezza attraverso il gioco.  I Giochi della Gentilezza sono nati in Italia, nell’Epordiese (TO),  con l’intento di allenare la pratica della gentilezza attraverso il gioco. La volontà è di “esportare” gradualmente i giochi in tutto il mondo; attualmente vengono tradotti in inglese sul libero manuale on-line www.giocopediadellagentilezza.it.

    La Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza é  una ricorrenza (libera da sponsor) nata per festeggiare e ricordare la pratica della gentilezza. Quest’anno la ricorrenza sarà caratterizzata da una tematica gentile, che sarà affrontata attraverso I Giochi della Gentilezza: la PACE.  Poiché il 21 settembre è la giornata internazionale della pace, quest’anno la Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, che si festeggia il 22 settembre,  si svilupperà su due giornate. Durante la ricorrenza, bambini, ragazzi e quanti interessati, potranno  giocare ad un Gioco della Gentilezza per la pace (si possono scegliere tra quelli consultabili liberamente e gratuitamente  da giocopediadellagentilezza.it, o crearne di propri) e riflettere sulle conoscenze gentili in esso racchiuse.”

    E’ possibile condividere su www.giocopediadellagentilezza.it i propri Giochi della Gentilezza per la pace, affinché possano essere svolti dai partecipanti alla ricorrenza. Tra i giochi della gentilezza pervenuti ne sarà scelto uno, che sarà tradotto in 5 lingue (Inglese, Russo, Arabo, Indiano e Cinese) e diffuso, dopo la ricorrenza, via web, a livello globale, con l’obiettivo che possa contribuire s promuovere la pratica della pace, specialmente tra le nuove generazioni.

    La partecipazione alla giornata è libera e gratuita e prevede 3 momenti: prima scegliere un Gioco della Gentilezza a cui giocare  (per esempio tra quelli pubblicati sul libero manuale dei Giochi della Gentilezza on-line www.giocopediadellagentilezza.it) e comunicare la propria intenzione di partecipazione attraverso il form presente sulla piattaforma web www.giornatanazionaledeigiochidellagentilezza.it; durante le giornate giocare, almeno una volta, al Gioco della Gentilezza prescelto ed alla sua conclusione dedicare un po’ di tempo a riflettere sui contenuti gentili in esso contenuti; dopo condividere con pensieri, immagini, registrazioni audio, riflessioni, l’esperienza ludica vissuta nella Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, tramite la mail 22settembre@giornatanazionaledeigiochidellagentilezza.it, per creare una memoria condivisa dei contenuti affrontati durante la giornata.

    Sono coinvolti a partecipare alla giornata le scuole (dall’Infanzia alle superiori), le famiglie, le società sportive, le strutture ricreative ed educative (per esempio le ludoteche), le associazioni ed i centri culturali (per esempio le biblioteche e musei) di tutta Italia. Hanno già aderito alla Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, col proprio patrocinio, numerosi Comuni Italiani (tra cui la città di Pisa) e la Regione Toscana, la loro fiducia, riconosce valore alla ricorrenza. Pisa é stata riconosciuta città giocosa e gentile per la Pace 2017

    Per aggiornamenti ed ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web dedicato alla ricorrenza: www.giornatanazionaledeigiochidellagentilezza.it

    SHARE