Verdura e frutta: oltre il contorno

    Verdura e frutta: oltre il contorno

    Pisa -

    Incontro sulla dieta mediterranea

    SHARE

    Venerdì 18 maggio alle ore 18 presso il Quore Veg, ristorante de L’alba si terrà il terzo incontro con cena incentrata sui cibi tipici della dieta mediterranea. Questa settimana spazio a “Verdura e frutta: oltre il contorno”. La serata si inserisce nel ciclo di eventi “A cena con l’esperto”, in collaborazione con il corso di laurea in dietistica dell’Università di Pisa e il patrocinio di Andid (Associazione Nazionale Dietisti).

    Prima della cena, dalle ore 18 alle 20, la dietista Alessandra Stella condurrà il laboratorio “Superare credenze e cattive abitudini alimentari per curarsi con il cibo”, un’occasione importante per rafforzare le nostre conoscenze in materia di alimentazione. Il cibo può portare sia salute che malattia: quindi è importantissimo, anche per quanto riguarda la prevenzione, prestare la doverosa attenzione agli alimenti che quotidianamente imbandiscono le nostre tavole.

    Oggi frutta e verdura sono spesso relegate ad un ruolo subordinato nella nostra alimentazione; in particolare per quanto riguarda la verdura, il nostro pensiero la associa all’idea di contorno, qualcosa destinato ad affiancare il secondo o a completare (in modeste quantità) un primo a base di cereali. Un po’ meglio va con la frutta, considerata un gradevole dessert oppure un piacevole spezza-fame. Occorre tener presente che per garantire all’organismo un quantità adeguata di fibre, vitamine, sali minerali e antiossidanti le linee guida per una sana alimentazione italiana consigliano un consumo di almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno; purtroppo, a causa di abitudini errate e ritmi di vita frenetici, siamo spesso portati a orientare le nostre scelte verso alimenti molto meno genuini e salutari.

    Il costo del menu completo (acqua, servizio e coperto) è pari a 20 euro, 15 per studenti e persone in riabilitazione. Per prenotazioni: 050 544211 – 340 3541749

    SHARE