A Pisa si celebrano i 100 anni dalla prima guerra mondiale

    A Pisa si celebrano i 100 anni dalla prima guerra mondiale

    Pisa -

    Quattro conferenze storiche organizzate dall’Unione Nazionale Ufficiali in congedo d’Italia

    SHARE

    Pisa, 5 marzo 2018Il comunicato dell’Amministrazione Comunale – Quattro conferenze a tema storico-divulgativo per commemorare il centesimo anniversario della Grande Guerra. L’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia, sezione di Pisa, ha voluto celebrare i 100 anni dal 1918, anno della vittoria italiana alla fine della Prima Guerra Mondiale, per rendere onore ai soldati che si sacrificarono nelle battaglie e al valore dell’Esercito Italiano.

    «Gli incontri, aperti a tutta la cittadinanza – ha spiegato il presidente dell’UnuciAldo Reati –  si svolgeranno presso l’Auditorium di Palazzo Blu e presso la sala conferenze del Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa alla Certosa di Calci. Ogni incontro inizierà alle 10 e terminerà con la proiezione di un filmato d’epoca dell’Istituto Luce. I temi saranno trattati da Ufficiali esperti di storia militare, con larga esperienza di servizio attivo, e avranno una valenza storico-divulgativa».

    L’iniziativa dell’Unuci di Pisa rientra nel programma ufficiale delle commemorazioni del centenario della Prima Guerra mondiale, a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Pisa, il sostegno della Fondazione Pisa e la collaborazione dell’Università di Pisa.

    «Come Amministrazione – ha dichiarato l’assessore Andrea Serfogli – ringraziamo l’Unuci per aver donato alla città questa serie di iniziative per ricordare l’anniversario del 1918. Questa commemorazione coincide con un’altra celebrazione, quella della Battaglia di Curtatone e Montanara del 1848. Due date importanti al cui interno  si realizza il compimento dell’Unità d’Italia, una fase storica determinante per il nostro paese. A questo proposito, come Amministrazione abbiamo in programma entro l’anno, probabilmente a maggio, di restaurare il monumento dedicato ai caduti di Curtatone e Montanara che si trova nel Cimitero suburbano”.

    Queste le date degli incontri

    Giovedì   22 marzo – “Il Regio Esercito italiano nella prima guerra mondiale”, auditorium Palazzo Blu
    Venerdì 18 maggio – “La Regia Aviazione Militare nella prima guerra mondiale”, Museo di Storia Naturale, Certosa di Calci
    Venerdì 14 settembre – “L’Arma dei Carabinieri reali nella  prima guerra mondiale”, Museo di Storia Naturale, Certosa di Calci
    Venerdì 26 ottobre – “La Regia Marina Militare nella  prima guerra mondiale”, auditorium Palazzo Blu

    SHARE