Area 51: la fantascienza è sotto casa

    Area 51: la fantascienza è sotto casa

    Pisa -

    Sabato e domenica al Palazzo dei Congressi

    SHARE

    Pisa, 20 marzo 2017 – Il comunicato dell'Amministrazione comunale – E’ atteso per sabato  25 marzo l’atterraggio delle navicelle nell’Area 51, la due giorni “made in Pisa” dedicata alla fantascienza. Presso il Palazzo dei Congressi, dalle ore 10 alle ore 19 di sabato 25 e domenica 26 marzo, pisani e non potranno conoscere meglio questo settore che, immaginando il futuro, affascina il grande pubblico.

    «Un evento per tutti, che promette di coinvolgere le famiglie a partire dai più giovani – dichiara l’assessore alla cultura Andrea Ferrante -. Siamo certi che si ripeterà il successo degli eventi fantasy proposti lo scorso anno, come l’evento Star Wars che attirò alla Logge dei Banchi più di 11 mila persone, che hanno visto migliaia di partecipanti». L’ambientazione fantascientifica sarà garantita dalle molte attività proposte nell’Area 51, grazie ai 60 espositori e associazioni presenti. Ad esempio, saranno esposte le copie di alcuni mostri della science fiction, realizzate da due studi specializzati in prop (l’arte di realizzare il materiale per le scene cinematografiche) "Pizzolitto FX Studio” e “Fantasy Creation. Naturalmente , un grande spazio sarà dato alla saga per eccellenza, Star Wars, grazie alla presenza del gruppo pisano "EmPisa": si potranno ammirare i loro bellissimi costumi. In più, “EmPisa” farà divertire i bambini con le scuole Padawan per i piccoli Jedi.

    Anche il cinema di fantascienza avrà il suo spazio, con la proiezione di fanfilms, film prodotti e girati da fans di serie fantascientifiche, da cui hanno preso ispirazione o di cui hanno elaborato spezzoni inediti. Su tutti spicca il nome di Angelo Licata, regista di “Dark Resurrection” e “Closer”, entrambe proiettate a Area 51.Ci saranno anche momenti di riflessione sull’evoluzione del genere fantascientifico, in particolare del percorso con cui è nato in Italia, e sulla sua capacità di prevedere il nostro presente. Con la conferenza Spazio 1999 si parlerà del cinema fantasy degli anni ’70 e di come quella realtà assomigli a quella che noi viviamo oggi. Rivivremo, così, le atmosfere di “Shado Ufo” e “Spazio 1999” ma anche delle serie televisive “Supercar” con la copia della famosa macchina, a cui farà compagni la copia della Lorean del “Ritorno al Futuro2”. I più giovani invece potranno dilettarsi agli stands dedicati a “Stranger Thing”, la serie famosa in onda su netflix.

    Riccardo Di Nasso, organizzatore dell’evento assieme a Tamara Catassicon con la loro associazione “Tetraedro”, ha coinvolto in Area51 altre associazioni e realtà del nostro territorio. Ad esempio, l’area bambini, allestita a tema, è curata dal team specializzato di “Events for Students”, attivo nel pisano.I sarà spazio per l’arte, con il fumettista Marco Russo Art, pisano di nascita che, che dal vivo, creerà l’illustrazione di una copertina a tema fantascienza. Marco è diventato famoso per aver illustrato l’uomo ragno che si cala dalla Torre di Pisa. C’è poi la body – painter Alessandra Dedhalae che disegnerà, sul corpo di una modella, un mash up tra Alien  e Predator. Ma non finisce qui. Presente anche l’associazione culturale italo – giapponese “Mirai” che presenta statue e stampe del''imminente film “Ghost in the Shell”. In più, il pubblico potrà ammirare il tributo a Batman, realizzato dalla scuola di poledance “Polevolution”.

    Parteciperà a Area 51 anche l'associazione Lego OrangeTeam Lug di Pisa che presenterà le sue opere ispirate al fantascientifico.Il tutto sarà affiancata da espositori di libri, videoghiochi e cos play ovviamente tutti a tema Fantascienza.

    L’evento è aperto a tutti. L’ingresso è di 5 euro. Entrata gratuita per cosplayer di genere fantascienza / fantasy e per i bambini fino a 10 anni.

    Programma
    Sabato 25 marzo
    10 – Apertura
    11 – Proiezione fanfilm "Closer" di A. Licata 
    12 – Presentazione alle autorità
    12.30 – Star Wars Scuola Padawan
    13 – Inizio dimostrazione grafica on live
    14 – SHADO UFO Proiezione 
    15 – Star Wars Scuola Padawan
    16 – Star Trek Conferenza Stic
    17 – Spazio 1999 Conferenza Studio 1999
    18.30 – Pole Dance Tributo a Batman
    19 – Chiusura Manifestazione   

    Domenica 26 marzo   
    10 – Apertura
    10.30 – Proiezione Film SHADO UFO
    11 – Proiezione fanfilm  "Dark Resurrection" di A. Licata
    12 – Proiezione fanfilm  "Closer" di A. Licata
    12.30 – Star Wars Scuola Padawan
    13 – Inizio esibizione Bodypaint
    15 – Star Wars Scuola Padawan
    15.30 – Sfilata e foto Cosplay
    16 – Star Trek Conferenza Stic
    17 – Spazio 1999 Conferenza Studio 1999
    18.30 – Pole Dance Tributo a Batman
    19 – Chiusura Manifestazione

    SHARE