Calci che rinasce

    Calci che rinasce

    Calci -

    Dai lavori alla Certosa al finanziamento per il convento di Nicosia

    SHARE

    Il convento di Nicosia ritrova il sorriso dopo un lungo periodo nero. Merito del finanziamento statale di 4 milioni per il recupero del bellissimo convento di Nicosia. Mentre dal Cipe, il Comitato per la programmazione economica, arrivano 600mila euro per il famoso complesso della Certosa, che si aggiungono ai 3,5 milioni di euro già arrivati negli ultimi anni: ecco la mappa dei lavori fatti, in corso e in programma.

    Il geometra Massimo Ceccatelli della Soprintendenza nelle scorse settimane ha fatto il punto sui lavori fatti, in corso e in programma – Sono conclusi i lavori per la messa in sicurezza della copertura dell’abside della chiesa (dopo il crollo di una trave sopra la volta dell’altare) e di una porzione di copertura del chiostro dei Padri, per un finanziamento di 300mila euro in somma urgenza. Sono in corso i lavori di restauro alle coperture della chiesa, delle cappelle laterali, e la prosecuzione dell’intervento sul chiostro dei Padri. La fine dell’intervento, possibile grazie al finanziamento ministeriale di 1,1 milioni di euro, è previsto per fine aprile. Per quanto riguarda l’ultimo finanziamento arrivato, pari a 2,1 milioni di euro, è in corso la progettazione esecutiva, cui seguirà il bando di gara per affidare i lavori: l’intervento riguarderà coperture, infissi, superfici dipinte, chiostri, chiesa, cappelle, refettorio e scalone monumentale.

    SHARE