Carnevale di Marina

    Carnevale di Marina

    Pisa -

    Il Bagno Impero con il carro Jurassic si aggiudica la quarta edizione del carnevale estivo

    SHARE

    Il Bagno Impero con il carro Jurassic si aggiudica la quarta edizione del carnevale estivo di Marina. La giuria tecnica ha premiato dinosauri e uomini delle caverne con una valutazione di 84 punti sui 90 a disposizione. Al secondo posto il Circo Baortego, animato da Barrino, Circolo tennis, Bagno Gorgona, Oratorio Santa Maria Ausiliatrice. Sul lungomare al Seaside Caffè di Gilles Nardi la cerimonia di premiazione che ha visto presenti lo stato maggiore di Confesercenti Toscana Nord e Centro commerciale naturale e, tra gli altri, i consiglieri comunale Maurizio Nerini e Giulia Gambini. “Una manifestazione in continua crescita sia in termini quantitativi (numero di figuranti e presenza di pubblico stimata nelle due serate) sia in termini qualitativi (maggiore professionalità acquisita, innalzamento del livello della competizione tra le maschere e i carri) – ha detto il responsabile area pisana di Confesercenti Simone Romoli -. E’ necessario prendere gli aspetti positivi di questa edizione, organizzata in tempi ristretti per motivazioni indipendenti dal comitato organizzatore, e porre le basi per lavorare sin dal mese di settembre alla quinta edizione che dovrà essere a questo punto quella del decollo definitivo della manifestazione su larga scala. Gli ingredienti per fare bene ci sono tutti, dobbiamo avere la forza e la capacità, ciascuno per le sue competenze e nel suo ruolo di lavorare in questa direzione. Ogni anno si deve cercare di migliorare, non perdendo mai però la visione di insieme che si tratta di un divertimento generale e che, indipendentemente dall’assegnazione di premi che abbiamo deciso che ci siano anche per dare valore allo sforzo e all’impegno, il premio più importante per ciascuno di noi è quello di esserci divertiti”. Un carnevale anche all’insegna della solidarietà. Conclude Romoli: “Quest’anno è nata la collaborazione con l’associazione Salviamo La Rocca di Ripafratta, che ha raccolto durante le sfilate oltre 200 firme a sostengo della campagna per i luoghi del cuore del FAI, campagna molto importante per ilo recupero e la valorizzazione di monumenti storici”. Durante la serata sono stati assegnati diversi premi, oltre che ovviamente la targa al carro  vincitore. Premio gruppo più colorato circo Baortego, premio gruppo più giovane alle bambine guidata da Niccolò Gaggio e Irene Cannata di Amarindance, premio gruppo più simpatico a Ghostbusters del Bagno La Riva, premio gruppo più originale al carro Oceania animato dal Ccn e dalla Palp, premio speciale al carro Ir Retone della Magistratura dei Delfini. Il premio per la migliore maschera bambino è andato a Gabriele Minichino con il suo “uomo delle caverne”; migliore bambina Bianca Cavalli, una splendida principessa Shimmer. Per loro un ingresso al parco avventura Il Pineto di Marina. Premiati anche le due maschere adulte alle quali vanno i cofanetti viaggio offerti dal ristorante Albero Maestro di Marina e dall’agenzia di viaggi Travel Club: i vincitori sono Chiara Toscano (Sira del carro Oceania) e Andrea Valtriani in rappresentanza del gruppo Favollo Dance. Per quanto riguarda il balcone meglio addobbato, il premio (un pranzo per due persone a Anita Osteria in piazza del Pozzetto a Pisa) è andato alla Pubblica Assistenza del Litorale. Gli organizzatori ringraziano gli sponsor la Ford Blubay, l’agenzia Unipol ABC di Pisa, la Banca di Pescia e Cascina filiale di Marina, il Corpo Guardie di Città, la concessionaria New Fazio Minicar, il Pineto Parco Avventura, l’agriturismo Le Tamerici e Treno Pisa Tour. E per i coriandoli che hanno animato le sfilate, Fantasilandia di Giada Puccini e Sonia Cardini e la tabaccheria di Marco Sagliocco.

    (fonte Confesercenti Toscana Nord)

    SHARE