Impressions of Toscana: come ci vedono i giovani cinesi

    Impressions of Toscana: come ci vedono i giovani cinesi

    Pisa -

    La mostra al Museo della Grafica fino al 31 agosto

    SHARE

    E' stata inaugurata a Pisa, al Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi la mostra intitolata “Impressions of Toscana”. Visitabile fino alla fine del mese, espone le opere di 15 giovani artisti provenienti dalla Cina, studenti della Lumi Art Academy di Pechino, di età tra i 7 e i 18 anni. La mostra include acquerelli, schizzi e foto create durante un soggiorno di 10 giorni a Pisa e in Valdera. L’attività è stata resa possibile grazie al supporto dell’Università di Pisa, dei Comuni di Pisa, Palaia e Lajatico, della Scuola Normale di Pisa, e della collaborazione con artisti del nostro territorio.

    L’organizzatrice e curatrice dell’iniziativa dottoressa Elisa Debernardi, ringraziando le istituzioni locali che hanno aderito, ha evidenziato come, oltre al grande valore educativo che la visita dei nostri musei e monumenti ha offerto ai giovani studenti, si è trattato di un evento di scambi culturali di grande significato e di forti potenzialità. Nel tour, la delegazione cinese ha potuto conoscere uno spaccato autentico della vita e del patrimonio toscano, e i ragazzi hanno avuto la possibilità di lavorare fianco a fianco con artisti locali, come per esempio nel laboratorio di Rudy Pessina e nello studio di Andrea Locci.

    Il gruppo di giovani e giovanissimi cinesi, è stato accompagnato dall’artista Situ Xiaochun, che ha evidenziato come nel mondo globalizzato di oggi, portare i giovani a incontrare altre culture, e farli comunicare con il mondo attraverso la loro arte, sia nei fatti la migliore scuola. Il Direttore del Museo della Grafica Prof. Alessandro Tosi si augura che questo progetto possa dare l’avvio a ulteriori incontri tra il nostro territorio e gli artisti cinesi.

    SHARE