Incidenti stradali: 2 morti e 175 feriti da aprile a giugno

    Incidenti stradali: 2 morti e 175 feriti da aprile a giugno

    Pisa -

    I dati della Polizia Municipale: le cause principali sono eccessiva velocità e mancata precedenza

    SHARE

    Pisa, 13 luglio 2018 – Il Comunicato dell’Amministrazione Comunale – Eccessiva velocità e mancata precedenza: sono queste le cause principali di incidenti nel Comune di Pisa, come si evince della relazione trimestrale della Polizia Municipale che ha analizzato i sinistri che si sono verificati tra aprile, maggio e giugno 2018. In totale gli incidenti in questo periodo sono stati 293, in calo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (nel 2017 erano 347). In particolare, gli incidenti mortali sono stati 2 e i feriti 175.

    Il 12% degli incidenti si è verificato per mancata precedenza, l’11% per eccesso di velocità e il 5% per il cambio di direzione non eseguito secondo le norme. La guida sotto l’influenza di alcool è stata rilevata nell’1,7% dei casi e l’investimento del pedone nel 2%. Tra i provvedimenti presi, sono state 7 le patenti ritirate e 9 le auto sequestrate.

    L’invito del Comandante della Polizia Municipale di Pisa Michele Stefanelli è di guidare con prudenza e attenzione riducendo la velocità; il semplice rispetto del codice della strada contribuisce a diminuire drasticamente gli incidenti.

    Seguici sulla nostra pagina Facebook Pisainformaflash

    SHARE