La Polizia Municipale scopre b&b evasore totale della tassa di soggiorno

    La Polizia Municipale scopre b&b evasore totale della tassa di soggiorno

    Pisa -

    Aveva inoltre più letti di quanto consentito e altre irregolarità: 6.300 euro di multa

    SHARE

    Pisa, 14 novembre 2017Il comunicato dell’Amministrazione Comunale – Aveva più letti di quanto consentito dalle regole, il titolare non era residente nell’appartamento e non aveva mai pagato la tassa di soggiorno. Grazie a una serie di controlli ai bed and breakfast del centro storico, 5 le strutture verificate nella sola giornata di lunedì, la Polizia Municipale ha scoperto un evasore totale della tassa di soggiorno la cui struttura aveva anche una serie di altre infrazioni per un totale di 6.300 euro di multa

    Nei giorni scorsi, weekend compreso, le attività degli agenti di via Battisti si sono concentrate inoltre sulla lotta all’abusivismo commerciale e al degrado con controlli in piazza dei Miracoli e dintorni e in zona stazione. Multate 18 auto che sono entrate in ZTL senza autorizzazione passando in senso vietato per cercare di eludere i varchi elettronici. Controlli anche sui lungarni per contrastare il fenomeno della sosta selvaggia nei posti auto riservati ai disabili: 3 multe e 1 veicolo rimosso

    SHARE