La scienza spiegata a tutti con la Scuola Normale

    La scienza spiegata a tutti con la Scuola Normale

    Pisa -

    Cinque conferenze e ogni settimana le visite nel Dreamslab (realtà virtuale). Il direttore Fabio Beltram: «Un programma per promuovere la diffusione della cultura scientifica»

    SHARE

    VIS è il programma di Outreach (disseminazione della cultura scientifica) della Scuola Normale Superiore per le aree di Bioscienze, Chimica, Cosmologia, Fisica delle Particelle e Archeologia. L'obiettivo di VIS è sviluppare la diffusione della cultura tecnico-scientifica presso il pubblico generico ed in maniera particolare tra gli studenti delle scuole medie superiori. Due le principali attività di Avis: Le conferenze pubbliche, le visite divulgativo-scientifiche settimanali all'interno del DreamsLab della Scuola Normale.

    «Con Vis la Scuola Normale – Fabio Beltram il direttore della Normale  apre la conferenza stampa di presentazone – propone una serie di iniziative per i giovani e per tutta la città. La diffusione della cultura scientifica, che purtroppo solitamente è vissuta in maniera marginale, è un aspetto molto importante della nostra società».

    «È una straordinaria opportunità messa a disposizione della città – afferma l'assessora all'istruzione Maria Luisa Chiofalo – chi fa scienza riesce a tradurre linguaggi complessi, ha onestà intellettuale e riesce ad analizzare i problemi partendo da fatti e non da pregiudizi. Chi organizza questo tipo di iniziative dimostra di avere grande visione e creatività. Auspico che VIS sia utile non solo a tutti i cittadini pisani ma anche ai turisti».

    «La Scuola Normale Superiore è una delle cinque migliori università al mondo. Ogni giorno – spiega Andrea Ferrara il responsabile del progetto e docente di cosmologia – si producono delle ricerche che rimangono chiuse nel nostro "castello". Noi vogliamo riuscire ad entrare in contatto con con le persone interessate, in particolar modo con i giovani, e rendere chiara la divulgazione della ricerca,  Vogliamo far capire che cosa è la ricerca scientifica». Leggi l'evento

    Conferenze pubbliche

    Esperti italiani nelle rispettive aree di studio descrivono una loro recente scoperta in termini non tecnici, ma raccontandola come una "storia" dall'incipit  – l'idea o l'intuizione – fino alla conclusione. Perchè la conoscenza scientifica è prima di tutto un'avventura e come tale deve essere raccontata.

    Dove – Sala Stemmi, Palazzo della Carovana, Scuola Normale Superiore
    Quando – ogni secondo mercoledì del mese, ore 18.00
    Format
    – racconto informale, 40 minuti circa, 15 minuti di question time
    A chi si rivolgono – pubblico generico – ingresso libero

    Programma (ore 18)

    12 marzo 2014 – Fisica delle Particelle
    Luigi Rolandi, CERN, Scuola Normale Superiore

    9 aprile 2014 – Cosmologia
    Adriano Fontana, Osservatorio Astronomico di Roma

    14 maggio 2014 – Chimica
    Gaetano Guerra, Università degli Studi di Salerno

    11 giugno 2014 – Bioscenze
    Gian Michele Ratto, CNR – Pisa

    17 settembre 2014 -Archeologia
    Paolo Matthiae, Università La Sapienza di Roma

    Al termine di ogni evento sarà possibile visitare una mostra guidata a tema nella storica sede della Biblioteca nel Palazzo del Capitano.

    Visite al CAVE3d nel DreamsLab

    Il DreamsLab è un centro per la visualizzazione e la manipolazione tridimensionale di dati con una simulazione della realtà pressochè completa. Il CAVE3d all'interno del DreamsLab è una stanza futuristica in cui è possibile interagire con ambienti virtuali tridimensionali: è possibile per esempio visualizzare e manipolare molecole o ricostruzioni in 3D di scavi archeologici. Le visite sono dedicate a classi di Istituti Supeiori.

    «Lo scopo di DreamsLab è eliminare le frontiere  – afferma Vincenzo Barone docente di chimica – del tempo, dello spazio e del linguaggio e che l'ignoranza possa essere combattuta in una visione più ampia»

    Dove – Terzo piano, Palazzo della Carovana, Scuola Normale Superiore
    Quando – Ogni settimana, dal 20 marzo al 5 giugno 2014
    Format – due perfezionandi guideranno la visita attraverso tre fasi distinte: presentazione introduttiva in Power Point, visita al Cave3d, question time
    A chi si rivolgono – studenti delle scuole superiori (dalle 10) – Pubblico (dalle 16) – su prenotazione
    Argomenti – Higgs Cern, buchi neri, reti neurali, Agorà di Segesta, molecole.
    Durata – 45 minuti circa

    Le classi di Istituti Superiori che vogliano partecipare a una visita al Cave dovranno prenotarsi utilizzando l'apposito Form On-Line disponibile all'indirizzo web: http://vis.sns.it/

    SHARE