Questa sera la Notte bianca in Blu

    Questa sera la Notte bianca in Blu

    Pisa -

    Tutti gli appuntamenti di sabato 19 novembre

    SHARE

    Le vie e le piazze cittadine si trasformano in un grande palcoscenico a cielo aperto pronto ad accogliere musicisti, attori, artisti e giocolieri

    Musei e negozi aperti fino alle 24 e poi concerti itineranti per le vie della città e nei locali, eventi nelle piazze, Ascanio Celestini al Teatro Verdi, spettacolo di luci in Vettovaglie, mercatino di prodotti artigianali

    In piazza Sant'Omobono il rapper pisano Manu Phl (leggi l'articolo e guarda il video) oltre al djset si esibirà dal vivo

    I provvedimenti al traffico

    Il programma 

    Ore 17
    – Corso Italia – Mercatino di prodotti artigianali
    – Storie da un minuto o poco più – Spettacoli e intrattenimento per bambini a cura dell’Associazione Culturale Il Gabbiano

    Ore 18
    – Piazza del Carmine – Compagnia Bengala (Giocoleria Teatro) 
    – Piazza XX Settembre  – Preview in strada (Betta Blues Society, Scaramouche, I Matti delle Giuncaie, John La Forges)
    – Logge di Banchi – Una casa per un pittore (Esposizione)

    Ore 19
    – Via Cottolengo, Corso Italia, piazza Cairoli, Borgo Stretto, Bagni di Nerone – Zastava Orkestar (Street Band)

    Ore 20.30
    – Bagni di Nerone, Borgo Largo, Piazza delle Vettovaglie – Zastava Orkestar (Street Band)

    Ore 21
    – Piazza XX Settembre, Piazza C. Gambacorti, Piazza San Martino – Bandidas (Marching Band)
    – Teatro Verdi – Pro-Patria di e con Ascanio Celestini
    – Brasserie La Loggia, piazza Vittorio Emanuele II  – Le birre artigianali nella Repubblica Pisana a cura di Puro Malto e In fermento Festival
    – Piazza delle Vettovaglie – Vettovaglie in blu (Spettacolo di luci)

    Ore 22
    – Piazza S. Martino – Scaramouche (Musica popolare) I Matti delle Giuncaie (Hard-folk)

    Ore 22.15
    – Piazza Garibaldi – John La Forges (Funky-jazz) Betta Blues Society (Blues)

    Ore 23.30
    – Mani’omio (piazza Sant’Omobono, 11) – Live e dj set Manu PHL
    – Borderline Club (via Vernaccini, 7) – Angustiati (Cover Band ACDC) Dj set Dome La Muerte (Rock)

    Ore 24
    – Sottobosco (Piazza San Paolo all’Orto) – Concerto live
    – ExWide (via Franceschi, 13) – Il mondo che balla – Dj Set Dj Flower from Folkabbestia (Folk/Patchanka)
    – Bazeel (Lungarno Pacinotti, 1) – Dj set m2o San Martino 39 – Dj set

    Ore 24.15
    Piazza Garibaldi – Compagnia Bengala (Giocoleria Teatro)

    Dalle ore 21 alle ore 24
    – Apertura straordinaria di Palazzo Blu
    – Museo dell’Opera del Duomo (I Miracoli di Notte, visite guidate e laboratori a cura di Pisatour)
    – Museo della Grafica/Palazzo Lanfranchi
    – Apertura straordinaria chiese di Santa Cristina, San Pietro in Vinculis, Santa Maria dei Galletti e San . Frediano (a cura di: Accademia dei Disuniti, Associazione degli Amici di Pisa, Compagnia dello Stile Pisano)
    – Esposizione presso la Sala Borsa Merci della Camera di Commercio
    – Oltre l’oro visita guidata attraverso la civitas altomedievale a cura di Le Storie di City Grand Tour e Compagnia dello Stile Pisano

    Il comunicato con il programma della serata

    Anche quest’anno Pisa si tinge di blu per una lunga notte di divertimento, shopping e cultura promossa da Confersercenti e Consorzio Pisa Viva e realizzata con il sostegno di Comune di Pisa, Provincia di Pisa, Camera di Commercio.

    Sabato 19 novembre, a partire dalle 17, le vie e le piazze cittadine si trasformeranno in un grande palcoscenico a cielo aperto pronto ad accogliere musicisti, attori, artisti e giocolieri.

    Grandi e piccini potranno fare acquisti nei negozi del centro che per l’occasione rimarranno aperti fino a mezzanotte, allietati dalle note festose e i ritmi balcanici della Zastava Orkestar, una delle più esplosive street-band italiane che partirà da via del Cottolengo e arriverà fino ai Bagni di Nerone. Ce ne sarà davvero per tutti i gusti: Corso Italia ospiterà un mercatino di prodotti artigianali e spettacoli e animazione per bambini a cura dell’Associazione Culturale Il Gabbiano, la Compagnia Bengala animerà piazza del Carmine con il suo spettacolo di “giocoleria comica” Nord-Sud, la marching-band tutta al femminile delle Bandidas scalderà l’atmosfera con i suoi contagiosi ritmi sud-americani, mentre alle Logge di Banchi sarà possibile ammirare opere di artisti locali e assistere a una colorata jam-session di alcuni dei musicisti che si esibiranno durante la serata.

    Sarà infatti la musica la grande protagonista della Notte Bianca in Blu, con due imperdibili concerti: sul palco di piazza San Martino la band degli Scaramouche, armata di chitarre e tammorre, porterà in scena i ritmi infuocati della musica popolare del Sud Italia seguita da I Matti delle Giuncaie che faranno scatenare il pubblico al ritmo di chitarre, mandolino e del loro ormai celebre iappappà. Piazza Garibaldi sarà, invece, teatro delle perfomance di John La Forges e Betta Blues Society: i primi apriranno la serata con sonorità funky-jazz all’insegna della sperimentazione più spericolata, i secondi avranno il compito di trascinare i presenti in un vortice di blues tra tributi ai mostri sacri del genere e pezzi originali tratti dal loro ultimo album. Mentre i più romantici potranno perdersi nel gioco di luci che tingerà piazza delle Vettovaglie di blu.

    Grazie all’ampio coinvolgimento di numerosi soggetti cittadini (enti, associazioni, locali notturni, eccetera) la seconda edizione di Notte Bianca in Blu vedrà il già nutrito programma arricchirsi di numerose iniziative collaterali, tra cui l’apertura straordinaria dei negozi cittadini fino alle 24 unita a quella di Palazzo Blu con la collezione permanente del museo e la mostra Ho voluto essere pittore e sono diventato Picasso, con visite guidate e una riduzione del biglietto di ingresso a chi si presenterà con la ricevuta di un acquisto fatto in un esercizio commerciale della città dopo le 20. Inoltre apertura straordinaria anche per il Museo dell’Opera del Duomo, con laboratori didattici per bambini e visite guidate organizzate da Pisatour, per il Museo della Grafica/Palazzo Lanfranchi con la mostra Da Corot a Renoir Incisioni francesi dell’Ottocento.

    Da non perdere anche l’esposizione presso la Sala Borsa Merci della Camera di Commercio dei prototipi dei settori arredamento e complementi d’arredo dal titolo Rethinking the Product e per chi ama il teatro è in programma Pro patria, il nuovo spettacolo di Ascanio Celestini dalle 21 al Teatro Verdi.

    Infine, Per i nottambuli a partire dalle 23.30 fino alle 2 live e dj set di Manu PHL al Mani’omio, concerto live al Sottobosco, dj set in San Martino 39, dj set m2o al Bazeel, dj set folk-patchanka di Dj Flower all’Ex Wide e, virato tutto al rock, dj set di Dome La Muerte al Bordeline Club preceduto dal tributo agli AD DC della band toscana degli Angustiati. Tutto il programma su www.nottebiancainblu.it

    SHARE