Rubato il motoscafo della gialla a poche ore dalla regata di Sant’Ubaldo

    Rubato il motoscafo della gialla a poche ore dalla regata di Sant’Ubaldo

    Pisa -

    L'appello di Primo Cini e del quartiere

    SHARE

    Una brutta sorpresa per la barca gialla di San Francesco a poche ore dalla Regata di Sant'Ubaldo di sabato. Nella notte tra mercoledì 17 e giovedì 18 maggio è stato rubato il motoscafo che era ormeggiato e allucchettato alla base delle Piagge. «Facciamo tanti sacrifici e queste cose sono insopportabili – commenta amareggiato Primo Cini, cuore della barca gialla – si tratta di un mezzo di poco valore per i ladri, il motore vale qualche centinaio di euro, ma per noi molto importante. È un mezzo di 40 anni fa che ho rimesso a posto e riqualificato negli ultimi mesi, verniciandolo di bianco e giallo, con i contributi anche economici dei ragazzi e del quartiere. Ed è già la seconda volta che capita»

    Fatta la denuncia ai Carabinieri (l'imbarcazione è ben riconoscibile dato il suo aspetto unico, come si vede dalla foto), l'appello del San Francesco e del quartiere è che i ladri si ravvedano, dato anche il poco valore di mercato del motoscafo, e riconsegnino la refurtiva. Anche perchè è necessario per l'organizzazione della sfida di sabato tra i quartieri, per preparare il campo di regata

    R.Z.

    SHARE