Sapienza restaurata, si smonta il maxicantiere

    Sapienza restaurata, si smonta il maxicantiere

    Pisa -

    Seguiranno il trasloco e la riapertura

    SHARE

    Sapienza: dal 15 dicembre gli operai stanno smontando il cantiere, dopo che già le facciate erano state scoperte. Poi inizieranno le operazioni di trasloco che dureranno alcuni mesi. Sotto, le foto di Matteo Del Rosso

    Dopo la chiusura del 2012, due anni di lavori, e i ritardi del Mibact per i lavori alla parte di sua competenza, è terminato l’intervento di recupero strutturale dell’edificio simbolo dell’Università di Pisa che ospita Giurisprudenza, la Biblioteca Giuridica e la Bup del Ministero dei Beni Culturali.

    L’intervento è costato 13,7 milioni di euro. 4,7 milioni li mette l’Università di Pisa, 3 milioni la Fondazione Pisa, altri 3 milioni arrivano dalla vendita delle azioni dell’aeroporto della Regione, 1,2 milioni dal Ministero della Pubblica istruzione, 1,7 milioni dal Ministero dei Beni culturali (per la Bup). In pratica Pisa ci mette 10,7 milioni, il Governo 2,9

    SHARE