servio di pulizia

    servio di pulizia

    la parola all'assessore Ghezzi

    SHARE

     

     

    PISA – Continuerà fino alla fine di settembre prossimo il servizio di pulizia straordinario delle strade di Marina di Pisa, Tirrena e Calambrone.
    “La pulizia effettuata in passato sul nostro litorale – ha commentato l’assessore all’ambiente del Comune di Pisa, Paolo Ghezzi – ha mostrato alcuni limiti operativi. La caduta a terra degli aghi di pino crea due problemi. La sporcizia delle strade e l’intasamento delle griglie stradali con conseguente possibile allagamento delle strade in caso di pioggia.
    “lo spazzamento eseguito con mezzo meccanico al centro strada è sempre risultato quindi solo parzialmente efficace soprattutto perché le auto in sosta non consentivano ai mezzi meccanici di togliere gli aghi di pino in modo adeguato. .
    Allora, da quest’anno, a partire dai primi di agosto, abbiamo voluto  verificare l’efficacia di sistemi integrati di spazzamento.  L’obbiettivo principale è stato quello di associare la pulizia delle strade, di competenza della Geofor, alla manutenzione delle griglie stradali  di competenza del Consorzio Manital.
    Sulla base di un preciso programma trimestrale abbiamo aggiunto ai mezzi meccanici di spazzamento anche alcuni operatori che grazie a dei soffioni di aria compressa spingono gli aghi di pino al centro della strada così che la spazzatrice meccanica possa togliere tutto.
    Nelle vie del litorale, invece, dove bisogna pulire le griglie contro gli allagamenti, è necessario che la strada sia sgombra di auto in sosta e quindi vengono messi i divieti di sosta mobili, con 48 ore di anticipo.  In questo caso, per agevolare il più possibile i cittadini, si provvede anche alla pulizia della strada con i soliti mezzi di spazzamento. In questo caso, quando cioè la strada è completamente libera, la stessa pulizia è pressoché totale. Ecco perché i divieti di sosta hanno una durata di 10 ore: il tempo necessario per la pulizia delle griglie mentre per lo spazzamento i tempi sono notevolmente ridotti.
    Stiamo studiando per il prossimo hanno un piano per la pulizia del litorale che preveda divieti di sosta fissi per giorni determinati ed orari contenuti. Solo per fare un esempio, in via dell’Edera, tutti i  giovedì dalle 8 alle 9.
    Un sistema integrato che ha già dato alcuni risultati positivi: in occasione delle piogge  eccezionali che hanno investito il litorale prima di ferragosto  non abbiamo infatti registrato particolari allagamenti grazie appunto ad un regolare deflusso delle acque attraverso le griglie  di scolo.
    Si ricorda inoltre che a Tirrenia da primavera scora di quest’anno, abbiamo inaugurato una stazione ecologica dove è necessario portare materiali ingombranti, potature e i grandi quantitativi di aghi di pino raccolti nei giardini privati. Scaricare tutto questo nei cassonetti è vietato e quindi punito con sanzioni amministrative. Questo è necessario per evitare di riempire degli stessi cassonetti con materiale che deve essere smaltito diversamente così lasciando mi cassonetti a disposizione dei rifiuti . La stazione ecologica di tirrenia si trova, in Via Delle Giunchiglie, con accesso dalla Via Pisorno attraverso via Dei Ligustri. E’ aperta

     

    SHARE