Torna l’Agrifiera di Pontasserchio

    Torna l’Agrifiera di Pontasserchio

    San Giuliano Terme -

    La 110ª edizione dell'evento che unisce ambiente, artigianato, agricoltura, zootecnia e molto altro

    SHARE

    Nuovo appuntamento di primavera con l’Agrifiera, quest’anno giunta alla sua 110ª edizione. Un evento che affonda le sue radici nel settore agricolo del comune di San Giuliano Terme e nel territorio del Lungomonte pisano. La manifestazione, che si terrà nel Parco della Pace di Pontasserchio, avrà luogo dal 21 aprile al 1° maggio, ed è promossa dal Comune di San Giuliano Terme e da GeSTe, con l’organizzazione tecnica di Alterego Fiere. Come ogni anno, non mancheranno gli spazi dedicati all’agricoltura, alla zootecnica, ai fiori, all’artigianato, all’equitazione e agli imperdibili prodotti enogastronomici d’eccellenza del territorio.

    Questa edizione porta con sé due novità: il ritorno dell’Agrilocanda, il ristorante di GeSTe che solitamente prepara pasti per i bambini delle scuole, e la collaborazione con l’Università di Pisa, nello specifico con il dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-Ambientali e con il centro di ricerche agroambientali “Enrico Avanzi”, uno dei maggiori in Europa per lo studio dei sistemi agricoli sostenibili. Ciò significa che l’edizione di quest’anno sarà ricca anche di appuntamenti di tipo tecnico-divulgativo sulle produzioni agricole dell’area pisana tenuti da personalità importanti del mondo accademico.

    Ma Agrifiera è anche solidarietà. Per il secondo anno, verrà ospitata una famiglia di Norcia a cui il terremoto dell’agosto 2016 aveva impedito di portare avanti l’attività del negozio di famiglia.

    Per questa edizione è stato deciso di potenziare anche il fuori fiera per coinvolgere maggiormente la popolazione limitrofa con una stagione teatrale presso il Teatro Rossini, il mercato cittadino, voli in elicottero, la sfilata del Gioco del Ponte, minicross, concerti delle scuole e l’iniziativa bici in città. 

    Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 21.

    Sabato 21 aprile: ingresso libero
    Domenica 22 aprile: ingresso a pagamento
    Lunedì 23 aprile: ingresso libero
    Martedì 24 aprile: ingresso a pagamento
    Mercoledì 25 aprile: ingresso a pagamento
    Giovedì 26 aprile, Giornata del Volontariato: ingresso libero
    Venerdì 27 aprile: ingresso libero
    Sabato 28 aprile, Giornata del Territorio: ingresso a pagamento. Ingresso gratuito ai residenti del Comune di San Giuliano Terme con l’esibizione del documento di residenza.
    Domenica 29 aprile: ingresso a pagamento
    Lunedì 30 aprile: ingresso a pagamento
    Martedì 1 maggio: ingresso a pagamento

    Costo ingresso a pagamento: unico 4 €
    Ingresso gratuito: bambini fino ai 10 anni, over 70, disabili non autosufficienti con l’accompagnatore, invalidi.
    Cani: è consentito l’ingresso ai cani al guinzaglio
    Servizio bus navetta: nei giorni 22, 25, 29 aprile e 1 maggio dalle 14 alle 20, capolinea San Giuliano Terme/Agrifiera. Costo della corsa A/R 1€

    Il programma completo

    agrifiera conf.

    Pagina a cura di Francesca Simonetti

    SHARE