Ultimo aggiornamento: 09-12-2016 - 22:29
Sabato 10 Dicembre 2016

Cosa succede in Siria?

Se ne è parlato in un convegno al Sant'Anna, cercando di mettere da parte i preconcetti

Pisa - 21/12/2012

Giovedì pomeriggio presso il S. Anna si è tenuto l'incontro co-promosso dal Centro interdisciplinare di Scienze per la pace e l’Istituzione Centro Nord Sud, col patrocinio del Comune di Pisa

Di fronte ad una platea molto attenta, i relatori prof. Marcello Mollica, dell’Università di Pisa, e Mostafà ElAyoubi, caporedattore della Rivista Confronti, hanno tracciato un quadro geopolitico che colloca la questione siriana in un più ampio disegno internazionale di destabilizzazione della zona.  

Pisa 21 dicembre 2012 -  Il comunicato dell'Amministrazione Comunale - Che cosa sta succedendo in Siria? A questa domanda hanno cercato di rispondere il prof. Marcello Mollica, dell’Università di Pisa, e Mostafà ElAyoubi, caporedattore della Rivista Confronti, in un incontro tenutosi giovedì pomeriggio presso il S. Anna e co-promosso dal Centro interdisciplinare di Scienze per la pace e l’Istituzione Centro Nord Sud, col patrocinio del Comune di Pisa. Di fronte ad una platea molto attenta, i relatori hanno tracciato un quadro geopolitico che colloca la questione siriana in un più ampio disegno internazionale di destabilizzazione della zona. Del resto non è molto chiaro chi siano gli attori sul campo.

La lettura che vede l’opposizione civile armata contro il regime appare semplicistica. Gli stranieri che combattono in Siria sono troppi, mentre è certa la presenza di gruppi legati al terrorismo quaedista.  In poche parole, la Siria si trova schiacciata in un gioco che sta superando i temi nazionali e la stessa lotta dei siriani per abbattere il regime di Assad passa quasi in secondo piano di fronte alle esigenze della grande politica. L’incontro è stato animato da un dibattito molto vivace moderato con eleganza- ma non senza difficoltà - dal giovane studente “santannino” Francesco Perale.

Qualcuno avrebbe desiderato un appoggio più esplicito dei relatori alla causa siriana, lamentando una certa accondiscendenza alle posizioni di Assad.  I relatori hanno tuttavia risposto con tranquillità osservando che la condanna del regime e della guerra in corso era un presupposto implicito alla loro analisi. Per capire che cosa sta succedendo in Siria non si può prescindere dall’esame del contesto: solo un impegno internazionale deciso contro la guerra potrà portare ad una pacificazione del martoriato medio oriente. Un continente più grande dell’Europa che non ha mai visto la pace. I promotori hanno annunciato la volontà di continuare a tenere accesi i riflettori sulla Siria.

Accade in città

Dalí. Il sogno del classico

dal 01/10/2016 al 05/02/2017
La grande mostra di Palazzo Blu

Il Teatro e la Città

dal 10/11/2016 al 15/12/2016
La rassegna dei Teatri in Piazza tutti i giovedì al Nuovissimo

Pisa e il volo

il 15/12/2016
Tra passato e futuro

Tracce, percorsi di poesia urbana

dal 20/10/2016 al 22/12/2016
Un nuovo laboratorio di scritture a cura di Matteo Pelliti

Ultime notizie da...

Acque SpA

Il mondo in una goccia d’acqua: imparare divertendosi

Aoup - Azienda Ospedaliera-Universitaria Pisana

Come combattere il virus Zika sul campo: seminario del professor Stevenson

Arma dei Carabinieri

Arrestata per furto al supermercato

Associazione Artiglieri d'Italia

Gli artiglieri hanno celebrato Santa Barbara

Black and Blue - Pisa Subbuteo

Simone Bertelli trionfa nella seconda prova dello Slam di Subbuteo

Camera di Commercio

Venerdì 9 dicembre chiusi gli uffici della Camera di Commercio

Cna - Confederazione Nazionale Artigiani

Impianti di riscaldamento, la CNA: concorrenza sleale su attività post-contatore

Comune di Cascina

Raccolta rifiuti, lunedì 12 dicembre possibili disagi

Comune di Pisa

Nuovo orario di apertura dei cimiteri comunali

Comune di San Giuliano Terme

Fuochi d'artificio, campagna di sensibilizzazione

Comune di Vecchiano

Rimborsi parziali delle bollette dell'acqua: c'è tempo fino al 31 dicembre

Enel

Da Larderello agli USA, la geotermia toscana fa scuola nel mondo

Federazione Italiana Canottaggio

Il pisano Antonio Giuntini nel consiglio federale della FIC

Fondazione Pisa

Claudio Pugelli confermato presidente della Fondazione Pisa per 4 anni

Geofor

Sito web più accessibile: le novità

Ippodromo San Rossore - Alfea

Il Premio Berlingieri si recupera il 15 dicembre

OBI

Campagna a sostegno dell’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma O.N.L.U.S

OLT Offshore LNG Toscana

Si sono concluse le operazioni di scarico di GNL per il servizio di Peak Shaving

Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli

La rete sentieristica del Parco si collega agli itinerari del Cai

Pisamo

Dove parcheggiare a Pisa

Pisani premiati

Cardiochirurgia: premio al giovane dottor Michele Murzi

Polizia ferroviaria-Polfer

Controlli alla stazione: un arresto e due denunce

Prefettura di Pisa

Controlli e sicurezza: due arresti per spaccio e due denunce per furto

Provincia di Pisa

Elezioni per il rinnovo del solo Consiglio provinciale 2017

Scuola Superiore Sant'Anna

Medicina: allievo premiato a Cambridge

Timesis

Presentato il progetto per il Monte Pisano

Unicoop

Tutto pronto per la settimana di raccolta fondi per la Fondazione Il Cuore si scioglie, impegnata quest’anno in progetti locali, nazionali e internazionali

Unione Industriale Pisa

Completata la squadra del presidente dell'Unione Industriali di Pisa

Università di Pisa

L’innovazione tecnologica che rivoluzionerà l’archeologia ha il cuore in Toscana