Ultimo aggiornamento: 24-03-2017 - 19:37
Sabato 25 Marzo 2017

Capodanno Pisano, grande festa con un mese di eventi

Il 24 marzo mostra di costumi alla Torre Guelfa. 25 marzo Capodanno in piazza Cavalieri. Il 27 marzo spettacolo pirotecnico sui Lungarni

Pisa - 27/02/2016

Manca veramente poco all'entrata di Pisa nel 2017. Il 25 marzo, infatti, i pisani festeggeranno l'entrata nel nuovo anno attraverso il rituale Capodanno Pisano. Rilanciato  appieno da qualche anno  sia per volontà dell'amministrazione Comunale sia dalle associazioni storico-culturali e artistiche del territorio, nonchè dalla cittadinanza stessa,  il Capodanno pisano si conferma una delle manifestazioni storiche più attese dall'intera città.

«Quest'anno- come ricorda l'assessore alle manifestazioni storiche Eligi- abbiamo voluto creare un calendario unico (denominato calendario Alfeo, ovvero Calendario Pisano) che comprendesse più realtà presenti sul territorio e rilanciare oltre un mese di eventi che, finendo il 25 aprile con la Liberazione, accompagnano Pisa quasi alla soglia di quello che poi è il mese per eccellenza delle manifestazioni storiche che è il Giugno Pisano»

Il programma completo

«Un mese che- come ha definito Paolo Ghezzi- Vicesindaco e assessore al turismo,  punta a valorizzazione sia  la città dal punto di vista del rilancio turistico a 360 gradi sul quale stiamo puntando, (è proprio di ieri l'accordo tra Comune e associazioni di categoria per rilanciare il turismo sul litorale) che punta a far conoscere le tradizioni della nostra città nel mondo, sia una massima valorizzazione per le manifestazioni storiche al quale Pisa è fortemente legata»

Molte le associazioni che hanno arricchito il calendario: Amici di Pisa, Kinzica, Mazzascudo pisano, Archeoclub, Rustichella, Scuola Bonamici, Confesercenti, ( solo per citarne qualcuna). Si inizia il 24 marzo, con l'inaugurazione della Torre Guelfa recuperata dove sarà allestita per l'occasione una mostra di costumi e armamenti inediti (visitabile fino al 25 aprile) e la cena di Gala in stile medievale agli Arsenali Repubblicani,  poi il 25 marzo l'entrata nel 2017 con il Capodanno che si svolgerà, come annunciato precedentemente, in piazza Cavalieri e il 27 con lo spettacolo pirotecnico sui Lungarni. Ma poi ancora musica, cene a tema, mostre, rievocazioni storiche e molto altro. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Giulia Giardino

 

Pisa, 27 febbraio 2016- Il Comunicato dell'Amministrazione Comunale- Con più di un mese di eventi, incontri e rievocazioni storiche la città si prepara a festeggiare il Capodanno Pisano. Secondo il calendario medievale in "Stile Pisano", in vigore fino al 1749, a mezzogiorno del 25 marzo, giorno dell’Annunciazione della Vergine Maria, Pisa saluterà il 2017, con nove mesi di anticipo rispetto al calendario gregoriano.

La celebrazione del Capodanno sarà un momento di espressione e condivisione delletradizioni storiche e culturali alla base della nostra identità e coinvolgerà istituzioni, entilocali e associazioni, a Pisa e nei comuni limitrofi. Il programma prevede una serie di iniziative di incontro e approfondimento, dall'11 marzo al 25 aprile, a Pisa e nei comuni del territorio; tra i primi ad aderire Calci, Calcinaia, Ponsacco e Santa Maria a Monte, ma la lista si allungherà nei prossimi giorni. Tre gli appuntamenti centrali: l'apertura al pubblico del Fortilizio e della Torre Guelfa, giovedì 24, la celebrazione del Capodanno, venerdì 25, lo spettacolo pirotecnico, domenica 27.

Recuperati grazie ad un recente restauro, gli spazi del Fortilizio e della Torre Guelfa ospiteranno da giovedì 24 marzo, fino al 25 aprile, una mostra di costumi e armamenti mai esposti prima. Tutte le mattine saranno attivi laboratori didattici per le scuole, in collaborazione con Fondazione Cerratelli e Università di Pisa, mentre il pomeriggio l'esposizione sarà aperta a tutti. In serata, alle 19.30, sempre nell'area recuperata della Cittadella, presso gli Arsenali Repubblicani, si svolgerà una cena di inaugurazione del Capodanno Pisano, accompagnata da canti, racconti, poesie in vernacolo. L'evento, organizzato da Comune di Pisa, Confesercenti e associazioni storico-culturali della città è aperto alla cittadinanza (costo 20 €).

A causa del cantiere allestito nella Cattedrale di Santa Maria Assunta e che avrebbe impedito la vista del raggio che colpisce l'uomo di marmo scandendo l'anno nuovo, quest'anno le celebrazioni del 25 marzo si svolgeranno in piazza dei Cavalieri. A partire dalle 10 arrivo dei cortei e dei gruppi di rievocazione storica e allo scoccare di mezzogiorno esibizione dei maestri campanari e dei paracadutisti acrobatici della Brigata Folgore, che porteranno le bandiere del Capodanno Pisano 2017 e del "sodalizio" con gli altri comuni firmatari del protocollo. Nel pomeriggio, con una presentazione presso la sede storica della Navicelli S.p.A., sarà restituita alla città la Barca Verde del Palio di san Ranieri, risalente agli anni Trenta.

Nel rispetto della liturgia del Venerdì Santo, il consueto spettacolo pirotecnico sui Lungarni intorno a Ponte di Mezzo si svolgerà domenica 27, alle 23. Venerdì 11 marzo, dalle 17, nella Sala delle Ninfe di Palazzo Franchetti, sede del Consorzio 4 Basso Valdarno, ci sarà la presentazione dell’icona “San Ranieri dona la città di Pisa alla Vergine Maria” di Ion Gorgan. A seguire l'illustrazione del Calendario Alfeo, che riporterà, secondo lo Stile Pisano, le feste e le ricorrenze e gli eventi che hanno segnato una tappa importante nella storia di Pisa.

Il calendario, chiamato Alfeo dal nome del fiume del Peloponneso, luogo dal quale secondo una tradizione accolta da Virgilio nell'Eneide provenivano i Pisei, fondatori di Pisa, sarà in omaggio il 25 marzo con Il Tirreno e La Nazione. Infine, sabato 26 in Piazza dei Cavalieri concerto della scuola Bonamici e a seguire uno spettacolo a tema storico, creato appositamente per il Capodanno Pisano 2017, di e con Federico Ferri e la partecipazione di ADA (Arsenale delle Apparizioni); domenica 27, sempre in Piazza dei Cavalieri, Angel’s Blows, concerto di Dimitri Grechi Espinosa, mentre lunedì 28 la piazza ospiterà un concerto organizzato dal comando di Tramontana.

Accade in città

Capodanno Pisano, il programma

dal 23/03/2017 al 02/04/2017
Eventi, incontri, celebrazioni, spettacoli e sorprese

Teatro senza filo 2017

dal 26/03/2017 al 09/04/2017
La rassegna a basso impatto ambientale e alto impatto emotivo

Genesis

dal 03/03/2017 al 12/05/2017
Ciclo di incontri sull'architettura: Sou Fujimoto, Elisa Valero e TAMassociati

Didone abbandonata

il 26/03/2017
Chiusura della stagione lirica pisana

Ultime notizie da...

Aforisma

Disturbi dell’apprendimento e disabilità: corso di formazione

Aoup - Azienda Ospedaliera-Universitaria Pisana

Metastasi scheletriche: in Aoup percorso per evitare fratture

Azienda Usl Toscana Nord Ovest

Sciopero Usb del 30 marzo, i servizi garantiti

Bandi, corsi e concorsi

Concorso Internazionale “Pisa Fashion Days 2017”

Circolo Filippo Mazzei

A Corliano il Mazzei omaggia il Comune di Pisa con il Gonfalone. Tra made in Italy, Vissani e cena sociale

Cna - Confederazione Nazionale Artigiani

Etichetta a semaforo: CNA Agroalimentare fortemente contraria

Coldiretti

Agromafie: la provincia di Pisa al 68° posto in Italia

Comune di Calci

I commercianti del Ccn realizzano una cartina turistica

Comune di Cascina

Cascina, 180mila euro di bonus per la manutenzione scolastica

Comune di San Giuliano Terme

Assemblea pubblica recupero e riqualificazione laghetti di Campo

Comune di Vecchiano

Sicurezza e controllo del territorio: il Sindaco Angori ringrazia l’Arma dei Carabinieri

Comune di Vicopisano

Capodanno Pisano a Vicopisano: passeggiata il Gruppo Rosellini e riapertura della Rocca

Confcommercio

I nostri campioncini si raccontano: giovanissimi sportivi protagonisti dell'iniziativa

Confcooperative Toscana

Servizio civile regionale: al via l'esperienza per 107 giovani toscani nel mondo delle cooperative

Confesercenti

Laura Grassi eletta presidente Confesercenti Monte Pisano

Corpo Guardie di Città

Chiusa perdita d'acqua nella sede della Cisl

CTT - Nord

Arrestati sul bus, i ringraziamenti di Zavanella a Migliorini

Cus - Centro Universitario Sportivo

Il Cus Pisa calcio a 5 batte 12-0 il Cus Perugia e passa il turno

Della Porta Editori

Esce in libreria “Gli Stuart. Re, regine e martiri” di Allan Massie

Enel

Elicottero in volo per le ispezioni aree delle linee elettriche

Fattoria Fibbiano

Ufficiale il progetto Fattoria Fibbiano e Ferlat

Fondazione Piaggio

Quali sono i mestieri creativi 3.0? Studenti a lezione di moda e comunicazione al Museo Piaggio

Geofor

23 e 24 marzo possibili disservizi per assemblea sindacale

Imprese

Paytipper: a Cascina una nuova azienda, assunte 35 persone

Kinzica società cooperativa

Uomo Virtuale: laboratori per la nuova mostra a Palazzo Blu

OLT Offshore LNG Toscana

Servizio integrato di rigassificazione e stoccaggio: 21 le offerte ricevute

Parte di Tramontana

Mimosa Boreale: la premiazione

Pisa Ovest società sportiva

Da quattro società sportiva nasce una scuola calcio cittadina

Pisamo

Dove parcheggiare a Pisa

Polo Tecnologico di Navacchio

Full-Immersion al Polo Tecnologico per alcuni studenti

Provincia di Pisa

Per la sicurezza del ponte a Cascine di Buti

Regione Toscana

Cantieri di Pisa, la Regione incontrerà l'azienda

Round Table Italia

Dal 25 al 28 maggio assemblea nazionale a Tirrenia

Scuola Normale Superiore

Anvur: la Normale prima in tre aree disciplinari

Scuola Superiore Sant'Anna

Orientamento: si apre la selezione per i corsi estivi

Sport pisano

Ju Jitsu, i pisani al junior italian open 2017

Unicredit

UniCredit, nel centro-nord il pisano Andrea Burchi

Università di Pisa

Studente dell’Università di Pisa selezionato dall’Agenzia Spaziale Europea per il progetto “Fly a Rocket”