Ultimo aggiornamento: 19-09-2017 - 22:54
Mercoledì 20 Settembre 2017

Pisa, servizi e tecnologia

Il Comune premiato da Brunetta

Pisa - 19/05/2010

Grazie al progetto "Portale integrato", una pagina web che permette ai cittadini di accedere ai servizi pubblici e farne richiesta direttamente online

Inoltre il portale abbatte le barriere: i servizi di molti comuni sono messi insieme. Così è semplice anche per chi, per esempio, abita a San Giuliano e vuole chiedere i servizi offerti dal Comune di Pisa.

E arriveranno 275.000 euro dalla Regione per estendere questo servizio ad altri 30 Comuni

FORUM P.A. 2010 - “MENZIONE” AL COMUNE DI PISA NEL CONCORSO 'PREMIAMO I RISULTATI' PROMOSSO DAL MINISTRO BRUNETTA

Il Comune di Pisa con il progetto “Portale integrato dei servizi ai cittadini e alle imprese” ha ricevuto la “Menzione” nel concorso “Premiamo i risultati”, 800 gli enti partecipanti iniziali, promosso dal Dipartimento della Funzione Pubblica del Ministero degli Interni e finalizzato appunto a premiare i risultati, l’impegno e a valorizzare gli esempi di buona amministrazione a livello nazionale.

In pratica dopo una fase di selezione e dopo circa un anno di monitoraggio la nostra Amministrazione, in ragione della complessità della bontà del piano realizzato, ha ricevuto, in aggiunta alla valutazione on desk, la visita di valutatori che hanno verificato in loco la rispondenza dei risultati dichiarati. L'aspetto qualificante di questo Concorso è proprio il focus sui risultati raggiunti, che devono essere misurabili e che, nel nostro caso, sono stati verificati anche attraverso visite on site.

Il progetto realizzato vede il passaggio dal portale multi-accesso e multi-ente, scaturito dal primo bando di E-government del M.I.T. “CiTel” all’integrazione sia di soluzioni di e-government complementari che dei tradizionali servizi web dei siti dei comuni, con un unico obiettivo, un portale integrato dei servizi della costa toscana.
Il cittadino/Impresa può quindi da oggi accedere ai servizi degli Enti coinvolti nel progetto, utilizzando un unico portale e scegliendo tra le diverse tipologie di credenziali di autentificazioni previste: Utente password rilasciate dagli URP (busta chiusa), C.I.E., Certificato digitale…). L’utente può accedere ai servizi di un Ente indipendentemente all’Ente che gli ha rilasciato le credenziali d’accesso.

Il cittadino/impresa accede ad un portale unico dove seleziona l’ambito territoriale e il comune di suo interesse. I servizi accessibili vengono poi visualizzati in funzione delle categorie di selezione da lui scelte. La navigazione avviene in aree omogenee dove si può scegliere l’uso del servizio on-line a bassa interattività, ad esempio il download di un pdf, piuttosto che accedere al servizi completamente interattivi, ad esempio iscrizione agli asili nido.
Nel breve periodo, a seguito dell’approvazione del progetto di riuso “e-toscana” della Regione Toscana, approvato dal CNIPA, è previsto il riuso della soluzione CiTel. E’ quindi ipotizzabile attivare direttamente questo portale innovativo per tutti gli Enti toscani partecipanti al progetto.

Questo significa che il 70/80 % della popolazione delle Province di Pisa e Livorno e altri comuni sparsi su altre province toscane potranno accedere a un unico portale integrato.

Accade in città

Anima Mundi

dal 14/09/2017 al 06/10/2017
Rassegna Internazionale di Musica Sacra

Settimana europea della mobilità

dal 16/09/2017 al 22/09/2017
Un calendario di eventi e iniziative dove la bicicletta fa la parte del leone

Il villaggio dello sport

il 22/09/2017
CSI in Tour

Pisa Buskers, Festival delle Arti Pendenti

dal 22/09/2017 al 24/09/2017
La magia degli artisti di strada per le vie del centro di Pisa

Ultime notizie da...