Ultimo aggiornamento: 20-02-2017 - 21:52
Martedì 21 Febbraio 2017

150° e Domus Mazziniana

«Se i lavori finiranno entro il 20 settembre 2011, qui le celebrazioni nazionali per la breccia di Porta Pia. Alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano»

Pisa - 22/03/2011

Lo ha dichiarato Paolo Peluffo, coordinatore delle iniziative per il 150°, in occasione della presentazione ufficiale del progetto di riqualificazione della Domus. I lavori, già iniziati, dovrebbero finire a settembre

La casa dove morì Giuseppe Mazzini è oggetto di un'intervento di recupero della Presidenza del Consiglio in occasione del 150°. Con un finanziamento di 2,5 milioni di euro, il progetto è secondo per importanza a livello nazionale dopo il museo Garibaldi a Caprera.  

Saranno riorganizzate la parte museale e la biblioteca, l'edificio sarà più luminoso grazie ad un sistema di lucernari e finestre. Un'attenzione particolare verrà data all'accessibile per i disabili. Le facciate saranno ricolorate e quella su via d'Azeglio presenterà il testo completo del giuramento della Giovine Italia, con un'installazione contemporanea, in un'ideale dialogo con il vicino murales di Keith Haring

Il sindaco Filippeschi: «La Domus restaurata divenga luogo di studio e approfondimento sulle democrazie contemporanee»

La storia della Domus Mazziniana e il progetto di riqualificazione

Sotto, le foto di Andrea Bianchi con le immagini in anteprima del progetto

Allegati

Video

Photogallery

Accade in città

Giuseppe Viviani alla Chiesa della Spina

dal 04/02/2017 al 19/03/2017
Il nuovo allestimento dedicato al pittore pisano

Mario Brunello in concerto

il 21/02/2017
Il musicista considerato tra i più grandi violoncellisti viventi

Amarcord

il 22/02/2017
Il film di Fellini presentato da Marco Santagata

Carnevale a Pisa

dal 23/02/2017 al 28/02/2017
Quattro folli giornate

Ultime notizie da...