Le vite parallele di Sirio Ruglioni ed Enzo Cerratini. Raimondo Pistoia ricord...

    Le vite parallele di Sirio Ruglioni ed Enzo Cerratini. Raimondo Pistoia ricord chiede che siano loro intestate due strade cittadine

    SHARE

    “Negli anni ottanta ci lasciò Sirio Ruglioni. Socialista, uomo di Sinistra, moderato, riformista. Impegnato nella Politica, nel Sociale, nella cultura, per tutta la vita. Presidente del Consiglio di quartiere di porta Fiorentina, S. Martino- la Cella, negli anni settanta. Presidente del consiglio di circoscrizione all'epoca n° 2, sempre degli stessi quartieri, negli anni ottanta, fondatore del Circolo W. Tobagi e suo Primo Presidente”.

    “Negli anni 2000 ci lasciò Enzo Cerretini, Comunista, impegnato assai nel Sociale, nella cultura, nella Politica, per tutta la vita. Politico moderato, di buon senso, con un grande lungimiiranza. Fu presidente del Consiglio di Circoscrizione n° 4 e presidente dell'ARCI provinciale per tantissimi anni”.

    “Due figure importanti della politica cittadina , che hanno sempre lavorato in silenzio e con grande attenzione per i bisogni di tutti. La città, che spesso ricorda proprie figure, uomini e donne, che hanno occupato posti di grande rilievo nella conduzione della Cosa pubblica, bene farebbe a ricordarsi anche di questi due uomini, che, con umiltà e con grande rispetto degli altri, hanno molto operato per il bene della Società civile pisana lungo tutta la loro. Chiedo che venga intestata loro una strada cittadina”.

    Raimondo Pistoia

    SHARE